Home Colline Metallifere La Settimana della cultura scientifica e tecnologica arriva a Massa Marittima con un evento sulle energie alternative

La Settimana della cultura scientifica e tecnologica arriva a Massa Marittima con un evento sulle energie alternative

di Roberto Lottini
0 commento 0 views

In occasione della 22^ edizione della “Settimana della cultura scientifica e tecnologica”, il settore “Politiche culturali” del Comune di Massa Marittima, con la collaborazione del Parco Nazionale delle Colline Metallifere Grossetane, presenta domani, alle 16.30, presso il Portale degli Etruschi, in piazza XXIV maggio a Massa Marittima, la conferenza: “Energie: potenzialità e alternative”.

Relatore sarà il geologo Maurizio Negri che da anni collabora alle iniziative organizzate dal Comune di Massa Marittima, sia come professionista geologo che come componente del Gruppo speleologico cittadino. L’esperto affronterà il tema delle energie alternative, addentrandosi anche nelle possibilità specifiche realizzate o da realizzare sul nostro territorio. La conferenza è l’unico evento della “Settimana scientifica” nella provincia di Grosseto ed ha lo scopo, come l’intera rete nazionale delle omonime iniziative, di favorire la diffusione di una solida e critica conoscenza tecnico-scientifica.

Le  “Settimane scientifiche e tecnologiche” nacquero nel 1991 per iniziativa del Ministero dell’Università e della Ricerca per stimolare l’apertura di efficaci canali di comunicazione e di scambio tra l’universo della società civile, con il mondo della scuola in prima fila, e l’articolato complesso del sistema di ricerca del Paese nelle università, in enti di ricerca pubblici e privati, musei, aziende e associazioni.

Si tratta di una cultura sempre più decisiva, in un momento in cui i cittadini sono sempre più spesso chiamati a compiere scelte su temi ambientali, genetici ed energetici; scelte che per essere prese con consapevolezza dalla popolazione implicano una cultura scientifica di base. Le Settimane costituiscono anche lo strumento per sperimentare e promuovere l’ambizioso progetto elaborato e sostenuto dal Miur di dar vita a un sistema nazionale di istituzioni permanenti (musei, centri e città della scienza e della tecnica, università, accademie, ecc.), impegnate nel compito di garantire ai cittadini un’informazione tecnico-scientifica aggiornata e certificata, provvedendo nel contempo alla valorizzazione del patrimonio tecnico-scientifico di cui è ricchissimo il nostro Paese.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy