Home Colline Metallifere Per Ferragosto niente gavettoni a Scarlino

Per Ferragosto niente gavettoni a Scarlino

di Cristina Zammataro
0 commento 3 views

L’emergenza idrica di quest’anno impone l’adozione di ogni misura idonea ad evitare sprechi di acqua potabile.

 Il sindaco di Scarlino Maurizio Bizzarri, integrando una propria ordinanza del 2009 che già disciplina la limitazione dell’uso dell’acqua potabile, ha emesso una nuova ordinanza, n. 68 del 14 Agosto 2012, con la quale oltre a disporre la disattivazione di rubinetti e approvvigionamenti pubblici di acqua potabile, ha aggiunto un nuovo divieto: “In occasione del Ferragosto è vietato qualunque utilizzo dell’acqua potabile, anche se approvvigionata da utenze private, diverso da quello domestico, alimentare ed igienico”.

E’ lo stesso Sindaco a spiegarlo su Facebook:

 “In occasione del Ferragosto è tradizione il lancio  dei gavettoni d’acqua. Quest’anno, vista l’emergenza idrica, i ragazzi non me ne vorranno se con questa ordinanza viene specificatamente vietato e sanzionato “ogni utilizzo dell’acqua potabile, anche da utenza privata, diverso da quello domestico,alimentare ed igienico”.

La sanzione prevista dal Testo Unico – continua Bizzarri –  è di 50 euro,  ma sono sicuro che tutti saranno responsabili e che prevarrà il buon senso”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy