Home Colline Metallifere Svelato il palio del Balestro del Girifalco a Massa Marittima

Svelato il palio del Balestro del Girifalco a Massa Marittima

di Roberto Lottini
0 commento 21 views

Svelato questa mattina il drappo d’autore che verrà consegnato al terziere vincitore del 109esimo Balestro del Girifalco.

Domani, a partire dalle 21, in piazza del Duomo a Massa Marittima, i balestrieri si contenderanno l’ambito palio, realizzato dall’artista piemontese Uberto Dal Pozzo D’Annone, che risiede ormai da tempo in Toscana.

Il dipinto è stato presentato al pubblico nella Sala dell’Abbondanza, nel palazzo del Comune di Massa Marittima, dal sindaco Lidia Bai e dal rettore della Società dei Terzieri Sandro Poli, insieme all’autore dell’opera, che per le giornate del pre-balestro e della gara in piazza sarà ospite del Terziere di Borgo.

“Consideriamo ormai Uberto Dal Pozzo D’Annone – ha affermato il sindaco Lidia Baiun amico di Massa Marittima. Dopo la mostra realizzata qui in città durante l’inverno, ricordo che disse di essere molto colpito dalla socialità di questo luogo e di tutto ciò che ruota attorno alla tradizione tutta massetana del Balestro. E così generosamente ha realizzato questo palio per la 109esima edizione. E per questo lo ringraziamo calorosamente”.

Anche il Rettore ha ringraziato l’artista che “per modestia – ha detto Polipreferisce non intervenire, spiegandoci che “l’arte è fatta per celare l’artista”, e in effetti è la sua arte che ci parla e ci fa rinnovare la tradizione tipica della nostra città, ovvero quella tendenza culturale duratura che nei secoli ci ha sempre indotto a cercare di arricchire questo luogo con opere d’arte di qualità”.

Dopo i discorsi introduttivi del Sindaco e del Rettore è stato svelato il tema del palio: in basso, vi è raffigurato un drago, simbolo di un potere temporale che schiacciava la libera iniziativa, mentre al centro è rappresentata una giovane donna eterea e leggera con un aquilone che riconduce all’allegoria dell’economia nascente; un’economia che si innalza e porta alla nascita della città di  Massa Marittima, raffigurata nello sfondo in alto.

Il dipinto è in perfetta sintonia con il tema del balestro di agosto:  “Economia, fondamento del Libero Comune Massano”.

Nell’ambito della presentazione è stato ringraziato anche l’artista Gianpaolo Bonesini per la targa che ha realizzato come riconoscimento da donare al tiratore più giovane del Balestro del Girifalco.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy