Costa d'argentoNotizie dagli Enti

“Città che legge”: confermato il riconoscimento al Comune

È stato pubblicato online l’elenco dei Comuni che hanno ricevuto la qualifica di “Città che legge” per il biennio 2022-2023, tra i quali figura anche quello di Capalbio.

Siamo davvero orgogliosi – commenta Patrizia Puccini, assessore con delega alla cultura del Comune di Capalbio – della conferma del riconoscimento. Condividiamo l’ottenimento della qualifica con tutti i soggetti che collaborano con la nostra amministrazione per promuovere la lettura e i libri nel nostro territorio, come la biblioteca ‘La Piccola’“.

La qualifica di “Città che legge” è promossa dal Centro per il libro e per la lettura, insieme all’Associazione nazionale Comuni italiani (Anci), al fine di valorizzare tutte quelle realtà amministrative che sostengono in maniera continuativa la crescita della lettura nel proprio territorio. Una qualifica che permette ai Comuni premiati anche di partecipare al bando di finanziamento “Città che legge” per le iniziative che mirano alla promozione della letteratura.

“La nostra amministrazione – conclude Patrizia Puccini ha sempre incentivato la promozione della lettura e dei libri. Oltre alla preziosa collaborazione con la biblioteca ‘La Piccola’, non possiamo non ricordare il Patto per la lettura, il progetto ‘Lascia un libro, prendi un libro’ promosso da Capalbio giovani, le iniziative volte alle letture dedicate ai bambini, le tante presentazioni di libri che si sono svolte durante la stagione estiva e gli eventi di rilievo nazionale, e non solo, come Capalbio Libri e il Premio per la traduzione, all’interno del Premio internazionale Capalbio ‘Piazza Magenta’”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button