Attualità

Chiacchere da campo: le ultime dal mondo del tennis

Grandi dispiaceri in queste ultime giornate attraversano il mondo del tennis e le menti dei suoi appassionati, considerata la notizia recente del ritiro dalle Olimpiadi di Tokyo 2020 per Matteo Berrettini, il giovanissimo (ha 25 anni) romano già entrato nei record come uno dei tennisti italiani più forti di sempre, costretto a non partecipare ai giochi a causa di un risentimento muscolare.

Il ragazzo se lo sarebbe procurato, secondo la stampa, a Wimbledon, durante la semifinale, successivamente ad una caduta sfortunata. Oltre al dispiacere di non poter partecipare e rappresentare gli azzurri, rimane anche la delusione perché Berrettini non sarà sostituito, lasciando di fatto la rosa dei qualificati italiani in difetto di un atleta: rimangono in gara, per il maschile, Fognini, Sonego e Musetti, mentre per il femminile avremo schierate Errani, Paolini e Giorgi.

Speriamo ovviamente in una ripresa rapida del campione, che tornerà presto a farci sognare, assicurandosi ancora vittorie da sogno nel corso della sua carriera. Uno sport, il tennis, che nel nostro Paese non smette mai di stupire e regalare soddisfazioni con le scommesse tennis e le quote live.

Intanto… a Cagliari

Una nota positiva ci viene da Cagliari, dove avranno luogo in questi giorni, fino al primo agosto, niente di meno che i campionati italiani maschili di seconda categoria, un appuntamento all’insegna del grande gioco e dei grandi nomi dello sport che si terrà per la quarta volta sui campi del Tennis Club Cagliari. Si tratta di un evento molto prestigioso, che raggruppa nello stesso posto alcuni dei migliori atleti degli ultimi anni; non ultimo il già ricordato Lorenzo Sonego, ora a Tokyo, torinese vincitore su quegli stessi campi, al circolo di Monte Urpino, di un Atp 250, una serie di tornei che coinvolgono sportivi provenienti da tutto il mondo organizzati dal 2009 grazie all’Association of Tennis Professionals, organo che accorpa i professionisti di tutto il mondo per quanto riguarda il tennis maschile (per la categoria femminile c’è la Women’s Tennis Association, fondata con gli stessi obiettivi nel 1973, un anno dopo l’Atp).

A fronteggiarsi su terra rossa saranno in questo fine luglio di caldo torrido ben 111 italiani, un numero alto se confrontato con quelli delle precedenti edizioni, tutti classificati in seconda categoria; in palio un montepremi di tredicimila euro, non facile da accaparrarsi se consideriamo che ci saranno sia gare di singolare (sempre maschile) che di doppio.

Le ultime indiscrezioni

A voler stare a sentire le indiscrezioni, abbiamo già un’idea di chi possano essere i favoriti di quest’anno; in testa Pietro Rondoni, il quale è membro effettivo del Tennis club Cagliari, Emiliano Maggioli, con un punteggio Atp molto alto (696), ma anche Marco Mosciatti, Pasquale De Giorgio, Alessandro Ceppellini e Marco Dessì. Una buona rappresentanza della nostra penisola, viste le origini eterogenee della rosa dei candidati; dal Lazio, alla Liguria e la Sardegna, ogni regione vanta i suoi talenti che di certo renderanno fieri conterranei e appassionati alle competizioni. Bisognerà proprio stare a vedere!

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button