Scuola

“Che differenza fa?”, lunedì sul palco l’evento finale del progetto promosso dalla commissione pari opportunità.

La domanda “Che differenza fa?” ha trovato numerose risposte. Sono quelle  dei bambini e degli studenti delle scuole cittadine coivolte nel progetto promosso dalla commissione comunale Parità e pari opportunità insieme all’assessorato comunale per le Pari opportunità.

Con l’obiettivo di promuovere la comprensione del concetto di pari opportunità e favorire un’equa distribuzione delle responsabilità familiari tra uomo e donna. I ragazzi sono stati coinvolti in laboratori e percorsi didattici che hanno permesso loro di riflettere sulla specificità di genere per poi proporre una loro ripartizione delle responsabilità familiari.

Tutte queste attività hanno prodotto una pubblicazione con testi e immagini che traducono il lavoro svolto in classe insieme ad alcuni esperti, ma anche piccole rappresentazioni teatrali, video, prodotti grafici e mutlimediali.

Un’attività che sarà presentata la mattina di lunedì 30 settembre al teatro degli Industri, alla presenza del sindaco di Grosseto Emilio Bonifazi, dell’assessore alle Pari opportunità Giovanna Stellini e di tutti i soggetti che hanno partecipato al progetto.

L’iniziativa, sostenuta da Regione e Provincia, ha avuto come protagonisti i bambini e i ragazzi della scuola dell’infanzia San Giuseppe, della scuola elementare di via Scansanese, della scuola media Giovanni Pascoli, del liceo Rosmini e dell’istituto superiore Leopoldo II di Lorena.

A “Che differenza fa?” sono inoltre state parti attive le commissarie delle commissioni Parità e pari opportunità, le volontarie dell’associazione Olympia de Gouges, l’Isgrec e la Task force contro la violenza sulle donne.

La nuova Commissione per le Pari opportunità fin dal suo insediamento ha  iniziato a progettare un cammino ricco di contenuti e di obiettivi – ha dichiarato l’assessore Giovanna Stellini –; un cammino che ha preso il via dalla scuola. È quello il luogo in cui si può trovare la giusta strada per educare i futuri adulti al rispetto dei generi, alla bontà delle differenze e alla necessità dell’uguaglianza”.

Programma dell’iniziativa Che differenza fa?” al teatro degli Industri:

ore 9 saluto del sindaco Emilio Bonifazi

Presentazione del progetto da parte dell’assessore alle Pari opportunità, Giovanna Stellini

Presentazione dello spettacolo del Teatro Studio Intervento della vice presidente della commissione Parità e pari opportunità Paola Giannelli

ore 10.15 “Qual è la differenza?”, spettacolo per bambini a cura del Teatro Studio;

ore 10.50 Pausa – Intervento dei ragazzi e dei partecipanti

ore 11.30 “Donne”, spettacolo per ragazzi del Teatro Studio

ore 12 Presentazione del nuovo progetto

Presentazione delle associazioni che hanno partecipato: Olympia De Gouges, Isgrec, Task force e commissione Parità e pari opportunità

Domande dal pubblico, interventi e risposte

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button