Pubblicato il: 5 Dicembre 2019 alle 17:12

Colline MetallifereScuola

Per il Centenario dell’Istituto Lotti una conferenza sul futuro dell’indirizzo geotecnico

Domenica invece l'elezione di Miss e Mister Iti under e over 40

Sabato 7 dicembre si concludono le celebrazioni ufficiali per festeggiare i cento anni dell’Istituto Superiore Bernardino Lotti di Massa Marittima.

Una scuola superiore costituita il 14 settembre del 1919 come Regia Scuola Mineraria, che nel corso del tempo è diventata una delle migliori istituzioni scolastiche superiori della provincia di Grosseto e non solo, che annovera corsi di studio che vanno dal liceo Classico agli indirizzi professionali, tecnici tra i quali quello tecnologico geotecnico diretto erede dell’Istituto Minerario (uno dei quattro presenti in Italia), che fino agli anni Ottanta ha formato generazioni di periti che hanno lavorato non solo in Maremma, ma nelle aziende minerarie ed estrattive di tutta Italia e in altre nazioni. Una scuola quindi molto importante per Massa Marittima e tutto il comprensorio delle Colline Metallifere.

Sabato il programma di eventi si conclude con una conferenza, inizio ore 9,  che si svolgerà nell’aula magna dell’Istituto dal titolo: “Un diploma ancora utile e attuale”. Accanto ai saluti istituzionali, tra i quali quelli del sindaco di Massa Marittima Marcello Giuntini e della preside dell’Istituto Lotti Marta Bartolini, sono previste le relazioni di docenti e di addetti ai lavori sulle prospettive occupazionali per gli studenti che si diplomano all’indirizzo geotecnico dell’Istituto. Tra i relatori l’ing. Franco Pacini presidente delegazione Grosseto di Confindustria Toscana Sud parlerà delle prospettive occupazionali e dello sviluppo economico della provincia di Grosseto, il prof. Enrico Tavanelli, docente ordinario Dipartimento di scienze fisiche dell’Università di Siena parlerà invece del “Pianeta Vivo”, i terremoti saranno al centro della relazione di Francesco Mazzarini dell’Istituto di Geofisica e Vulcanologia di Pisa; “Geotermia, sostenibilità e innovazione” sono il tema che sarà affrontato da Romina Taccone di Enel Green Power mentre Alessandro Marratzu di Idrogeo parlerà del futuro della geotermia.

Alle 13 è previsto il buffet preparato dagli studenti dell’indirizzo Enogastronomico e a seguire la consegna dei diplomi e gli attestati di ringraziamento. Infine domenica 8 dicembre, in appendice al programma un evento atteso da molti: dalle 22 alle 24, nella sala del centro Auser di Massa si terrà la rievocazione degli storici veglioni dell’ITI, con l’elezione di Miss e Mister Iti under e over 40. L’ingresso è libero.

Info: www.islotti.edu.it, tel. 0566902068.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su