Pubblicato il: 8 Febbraio 2020 alle 16:10

GrossetoPolitica

Cena di solidarietà con la comunità cinese: ecco l’iniziativa di Rifondazione Comunista

"L’intento dell’iniziativa è quello di contrastare il temibile virus dell’ignoranza che rischia di diffondersi nelle nostre comunità"

Il circolo di Grosseto del Partito della Rifondazione Comunista invita i cittadini a partecipare ad una cena che si terrà al ristorante cinese Jin Lai Deng, in piazza de Maria, la sera di sabato 15 febbraio, a partire dalle 20.

“L’intento dell’iniziativa è quello di contrastare il temibile virus dell’ignoranza che rischia di diffondersi nelle nostre comunità a causa delle vere e proprie bufale che pascolano dentro e fuori la rete, bufale relative alla natura, al rischio ed alla modalità di diffusione del coronavirus, rilevato per la prima volta nella città cinese di Wuhan e recentemente isolato all’istituto Spallanzani – spiega il segretario del circolo di Grosseto, Valerio Bennati -. A tutti i partecipanti chiediamo di versare una piccola quota aggiuntiva al costo della cena, che potrà essere servita al prezzo fisso di 15,90 euro od alla carta, per la costituzione di un piccolo contributo da offrire al Comitato per la Vita di Grosseto“.

Chi volesse aderire all’iniziativa può telefonare al numero 351.8577005 entro giovedì 13 febbraio o può inviare allo stesso numero un sms od un messaggio via WatsApp per essere richiamato.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su