Colline Metallifere

Bergamo e Massa Marittima unite per celebrare San Bernardino

Nell’ottica di un ampliamento della rete di città legate alla storia e all’opera di San Bernardino, il Comune di Massa Marittima ha dato il suo patrocinio ad un’iniziativa dedicata interamente alla figura del santo, organizzata dal Centro culturale delle Grazie di Bergamo in collaborazione con altre associazioni ed enti del territorio.

Si tratta della manifestazione “Dies Bernardinanius“, che ruota attorno al 20 maggio, ricorrenza liturgica di San Bernardino da Siena e che si prefigge di riscoprire l’importanza e l’attualità della presenza a Bergamo del Santo massetano nel Quattrocento.

Durante la sua permanenza nella città (1419-1422) San Bernardino esercitò infatti un’intensa opera di mediazione tra le fazioni in lotta, riportando così la pace e la concordia tra i cittadini in molte località, fra cui Bergamo, Treviglio e Caravaggio. L’iniziativa comprende una serie di eventi culturali: itinerari guidati, elevazioni musicali e momenti di approfondimento con relatori provenienti da varie Università e istituti di cultura.

Sarà inoltre organizzata, in collaborazione con la biblioteca “Angelo Mai” di Bergamo, una mostra bibliografica di documenti manoscritti e a stampa che tramandano la vita e le opere di San Bernardino. L’esposizione, intitolata “Sole di giustizia. San Bernardino da Siena nel patrimonio della biblioteca civica di Bergamo”, sarà inaugurata venerdì 13 maggio e resterà aperta, nell’atrio Scamozziano della biblioteca bergamasca fino al 4 giugno: vi si trovano manoscritti, incunaboli, cinquecentine e libri antichi e moderni che tramandano le opere di San Bernardino o ne narrano la vita.

Il patrocinio del Comune di Massa Marittima si aggiunge a quello della Regione Lombardia, del Comune di Bergamo e di Lallio e  “va nella direzione – spiega l’assessore alla cultura, Marco Paperinidi valorizzare l’opera del santo massetano nei territori in cui ha diffuso la sua opera e ricostruirne la storia, oltre che favorire la creazione di un percorso bernardiniano tra tutte le città legate alla sua figura, tra le quali Massa Marittima resta senza dubbio uno dei principali, per centralità ed importanza“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button