Pubblicato il: 31 Maggio 2013 alle 9:33

Castiglione della Pescaia

Castiglione: sabato gli studenti ripuliscono la costa grazie all’iniziativa “Spiagge e fondali puliti”

Il Comune di Castiglione della Pescaia ha aderito all’edizione 2013 dell’iniziativa “Spiagge e fondali puliti”, pensata per informare e sensibilizzare la cittadinanza, soprattutto le nuove generazioni, sui temi legati alla risorsa “mare” e alle nostre coste.

A questo proposito, domani, i bambini delle scuole comunali della località marittima si recheranno, insieme agli insegnanti ed alcuni esponenti di Legambiente, nel tratto di spiaggia libera tra il bagno Pinetina Sud e il Forte delle Marze per ripulirla dai rifiuti abbandonati.

L’iniziativa fa parte di un programma internazionale, denominato “Clean Up the Med”, che ogni anno vede coinvolte oltre 200 organizzazioni in 22 paesi che si affacciano sulle coste del Mediterraneo.

Nell’ultimo week-end di maggio quindi, prima di entrare nel pieno della stagione balneare, migliaia di volontari si riuniscono in svariate località costiere per ripulire dai rifiuti abbandonati le spiagge e i fondali marini, così da restituirli al loro originario splendore.

Si tratta di un piccolo gesto, ma di grande valore simbolico, che non solo dimostrerà che con un atto comune è possibile correggere abitudini incivili, ma che rappresenta un’importante occasione per educare a riutilizzare, differenziare e riciclare i rifiuti e per prendere coscienza del fatto che, oltre a ripulire, si dovrebbe imparare a non sporcare.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su