Pubblicato il: 22 Aprile 2013 alle 15:50

Castiglione della PescaiaCronacaIn evidenza

Castiglione: rubano grondaie da una villetta, ma vengono arrestati

Il rame è ancora una volta finito al centro di un tentativo di furto in provincia di Grosseto.

Questa volta ad essere prese di mira sono state le grondaie di una villetta di Castiglione della Pescaia.

La vicenda è accaduta ieri pomeriggio ed ha visto protagonisti un 48enne di Castiglione ed un uomo di 35 anni residente a Grosseto.

I due hanno sfondato la rete che delimita il giardino della casa, poi, una volta entrati, si sono messi a smontare le grondaie dell’edificio.

Il rumore provocato dal “lavoro” dei due criminali ha però attirato l’attenzione dei vicini di casa dei proprietari della villetta, che hanno notato i ladri ed hanno chiamato immediatamente i Carabinieri, riferendo ai militari anche il numero di targa dell’auto dei furfanti.

Dopo aver capito di essere stati scoperti, i due uomini hanno tagliato la corda, nascondendo il bottino nel giardino della casa.

La loro fuga però è durata poco tempo, in quanto sono stati bloccati dalle forze dell’ordine ed arrestati in flagranza di reato.

Stamani, entrambi sono stati processati: il 48enne è stato incarcerato, mentre al complice sono stati concessi gli arresti domiciliari.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su