Pubblicato il: 7 Marzo 2013 alle 17:33

Castiglione della Pescaia

Castiglione: nominati tre nuovi componenti provvisori del Cda della Multiservizi

In seguito alle dimissioni avanzate dai componenti del Cda della Multiservizi di Castiglione della Pescaia, motivate dalla necessità di consentire all’Amministrazione comunale di riorganizzare l’azienda a causa delle nuove normative che disciplinano le società partecipate, il sindaco Giancarlo Farnetani si è impegnato a convocare un apposito Consiglio comunale, nel corso del quale saranno definiti i criteri e gli indirizzi per la gestione operativa della società, in relazione ai recenti provvedimenti governativi tesi alla revisione della spesa degli enti locali.

Nell’impossibilità di far funzionare il Cda dimissionario, l’amministrazione di Castiglione ha provveduto a designare per l’assemblea dei soci i nuovi componenti del Consiglio di amministrazione, che rimarranno in carica fino all’applicazione dei criteri che il Consiglio comunale definirà nella seduta del 15 marzo.

“Questa urgenza – spiega l’assessore alle Partecipate, Daniele Bartolettiè motivata dalle esigenze gestionali della Ams stessa, in relazione agli adempimenti da assolvere in vista della stagione turistica. La scelta per la nomina del Cda è stata quella di utilizzare professionalità interne al Comune: il presidente sarà Daniela Magrini, il vice presidente Silvia Curioni, mentre il consigliere sarà Barbara Lorenzini”.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su