Home Castiglione della Pescaia Cultura, sport e solidarietà: un weekend ricco di eventi in paese

Cultura, sport e solidarietà: un weekend ricco di eventi in paese

Il programma delle iniziative

di Redazione
0 commento 106 views

Castiglione della Pescaia (Grosseto). Venerdì 14 giugno il secondo appuntamento dei “Venerdì in Giallo”, la nuova rassegna letteraria dedicata al genere thriller in ricordo del grande attore, doppiatore e conduttore radiofonico italiano Gino Cervi, in occasione dei 50 anni dalla scomparsa.

Sacha Naspini presenta “Errore 404”. L’autore dialoga con Alessio Marchiani, voce e chitarra. Appuntamento alle 18 all’Orto dei Frati della chiesa di San Giovanni Battista.

Sabato e domenica, in occasione delle “Giornate europee dell’Archeologia 2024“, visita guidata alla nuova “Sala delle Domus” del Museo archeologico di Vetulonia (alle 11). “Nelle stanze del lusso. Le domus di Poggiarello Renzetti” sarà un’occasione per scoprire la storia del quartiere urbano di Poggiarello Renzetti e delle sue straordinarie domus, attraverso anche la presentazione ed il racconto dei nuovi video e filmati accessibili realizzati in collaborazione con Dida-Dipartimento di architettura dell’Università di Firenze.

Alle 16 e alle 17, visite guidate a cura dell’Associazione Odysseus 2007 alla Tomba del Diavolino II, nell’area archeologica nazionale di Vetulonia.

Sabato 15 giugno, alle 18, sul lungomare di Ponente Via Roma, inaugurazione de “La ragazza della spiaggia”, la statua donata dal professor Flavio Melani. Le opere del maestro saranno esposte nella sala mostre di Via Vittorio Veneto in una mostra personale aperta fino al 30 giugno.

Alle 18.30 “Moda, danza e solidarietà”, una serata di beneficenza organizzata dal Lions Club Castiglione della Pescaia. Un evento, al tramonto nel suggestivo piazzale Maristella, finalizzato all’acquisto di una nuova ambulanza da donare alla Croce Rossa Italiana – Comitato di Castiglione della Pescaia.

Sempre alle 18.30, l’inaugurazione della mostra “Controllo elettronico della felicità” di Giuseppe Linardi, nella galleria d’arte dell’hotel Lucerna di Castiglione della Pescaia, che sarà visitabile fino al 30 giugno.

Dalle 21.00, in piazzale Maristella “Art Decò con le conchiglie”, laboratorio per bambini dai 3 anni che potranno scoprire il fantastico mondo dell’Art Deco utilizzando le conchiglie raccolte sulla spiaggia per realizzare mosaici e decorazioni ispirati a questo elegante stile artistico, guidati dagli animatori dell’L’Accademia dei Piccoli.

Domenica 16 giugno “Birds & Bikes” alla Diaccia Botrona, in occasione delle Giornate nazionali del cicloturismo. Partenza alle 17 dal Museo Casa Rossa Ximenes di un tour guidato all’interno dell’anello della riserva naturale con soste per l’osservazione con binocoli di falchi, anatre, fenicotteri rosa e tutta la fauna che popola l’area naturale.

Il percorso è pianeggiante, adatto ad adulti e ragazzi dai 12 anni, per bici gravel o mountain bike. Sarà l’occasione di vivere una bella avventura, una giornata all’insegna della natura scoprendo le bellezze del territorio. Per l’escursione, a pagamento (5 euro) e con prenotazione obbligatoria allo 0564.927244, ci sarà la possibilità di noleggiare la bici in loco.

«Abbiamo aderito con grande entusiasmo – afferma il sindaco Elena Nappi alle giornate nazionali del cicloturismo proposte da Fiab perché ci danno la possibilità di far conoscere uno degli scrigni della biodiversità più importanti d’Italia che abbiamo la fortuna di avere nel nostro territorio: la riserva naturale della Diaccia Botrona con i suoi tesori. Grazie alle operatici dello staff del museo Casa Rossa Ximenes, i partecipanti potranno trascorrere momenti di relax immersi nella natura, ascoltando racconti naturalistici e storici e godendo di panorami e animali straordinari. Anche questa attività ci aiuta a promuovere un turismo esperienziale che lega quello sportivo a quello naturalistico, diversificando le opportunità offerte dal nostro territorio».

«Da oltre trent’anni diffondiamo la cultura del cicloturismo attraverso iniziative mirate e strumenti dedicati sia a chi viaggia sulle due ruote sia agli operatori turistici del settore – dichiara Angelo Fedi, responsabile cicloturismo di Fiab –. Il nostro impegno è quello di contribuire alla diffusione del cicloturismo e della mobilità attiva in tutta Europa e queste iniziative locali ce ne danno l’opportunità, facendo vivere a tutti in prima persona queste esperienze e offrendo opportunità per conoscere nuovi territori».

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy