Home Castiglione della Pescaia Verso le amministrative, il Polo liberale e riformista: “Pronti a presentare simbolo e candidato sindaco”

Verso le amministrative, il Polo liberale e riformista: “Pronti a presentare simbolo e candidato sindaco”

di Redazione
0 commento 13 views

Abbiamo iniziato un percorso nel novembre 2020 con tutte le forze politiche che compongono il centrosinistra, percorso guidato, in quanto partito di maggioranza relativa, dal Partito Democratico, per cercare di presentarsi agli elettori castiglionesi in occasione delle prossime elezioni amministrative con un’unica lista ed un unico candidato sindaco che fosse in grado di aggregare tutte le varie componenti facenti parte di quest’area“.

A dichiararlo è Giuseppe Conti, coordinatore di Italia Viva di Castiglione della Pescaia.

“Nonostante i numerosi incontri iniziali che nel tempo, anziché intensificarsi, si sono diradati, ancora oggi nulla di concreto da parte del Partito Democratico, ma soprattutto ancora nessuna proposta per un candidato sindaco unitario capace di aggregare tutte le varie anime che compongono il centrosinistra – spiega Conti. Come Polo liberale e riformista per Castiglione ci siamo anche assunti, vista l’inerzia dimostrata, la responsabilità di convocare il tavolo politico con tutte le forze del centrosinistra, senza peraltro riuscire a dirimere la questione stante l’assenza di alcuni rappresentanti della coalizione”.

“Sono passati ormai 7 mesi dai primi incontri e, con le elezioni amministrative che incombono, l’assenza di una qualsiasi proposta concreta ed unitaria da parte del Partito Democratico non è ulteriormente accettabile. Pertanto, le forze che compongono il Polo liberale e riformista per Castiglione, Italia Viva, Socialisti ed altre componenti civiche, hanno deciso di rompere gli indugi e presentare nei prossimi giorni un proprio candidato sindaco ed un proprio simbolo. Proseguiamo dunque con coerenza, determinazione e responsabilità il percorso da tempo intrapreso, auspicando che all’interno della coalizione di centrosinistra prevalga il senso di appartenenza alla comunità senza dare ulteriormente spazio a personalismi che rischiano di produrre inutili e dannose divisioni – termina Conti -. Il nostro obiettivo è presentare una proposta che unisca tutto il centrosinistra o in alternativa, valutarne altre altrettanto unitarie”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy