AmiataCastiglione della PescaiaColline del FioraColline MetallifereCosta d'argentoCronacaFollonicaGrossetoIn evidenza
Di tendenza

Coronavirus: 70 nuovi casi in Maremma, 31 sono a Grosseto

70 nuovi casi positivi al coronavirus sono stati riscontrati in provincia di Grosseto dalle 14 di ieri, venerdì 30 ottobre, alle 14 di oggi, sabato 31 ottobre.

Vi sono inoltre 16 persone in Maremma risultate debolmente positive al primo tampone, in attesa del secondo, che potrebbe confermare o meno la positività.

Ecco il dettaglio:

Comune di sorveglianza Campagnatico (1 caso):

  • uomo di 71 anni in isolamento domiciliare;

Comune di sorveglianza Castiglione della Pescaia (3 casi):

  • donna di 28 anni in isolamento domiciliare;
  • uomo di 30 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;
  • uomo di 32 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;

Comune di sorveglianza Cinigiano (2 casi):

  • uomo di 62 anni in isolamento domiciliare;
  • uomo di 63 anni in isolamento domiciliare;

Comune di sorveglianza Civitella Paganico (3 casi):

  • uomo di 54 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;
  • donna di 74 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;
  • uomo di 80 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;

Comune di sorveglianza Follonica (10 casi):

  • donna di 53 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;
  • donna di 56 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;
  • uomo di 21 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;
  • donna di 22 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;
  • donna di 32 anni in isolamento domiciliare;
  • uomo di 32 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;
  • donna di 35 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;
  • uomo di 52 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso, asintomatico;
  • uomo di 73 anni in isolamento domiciliare;
  • uomo di 77 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;

Comune di sorveglianza Grosseto (31 casi):

  • bambino di 10 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;
  • ragazza di 13 anni in isolamento domiciliare;
  • donna di 34 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;
  • uomo di 40 anni in isolamento domiciliare;
  • uomo di 42 anni in isolamento domiciliare;
  • donna di 50 anni in isolamento domiciliare;
  • donna di 50 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;
  • donna di 52 anni in isolamento domiciliare;
  • donna di 55 anni in isolamento domiciliare;
  • uomo di 55 anni in isolamento domiciliare;
  • donna di 56 anni in isolamento domiciliare;
  • uomo di 57 anni in isolamento domiciliare;
  • uomo di 63 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;
  • uomo di 70 anni in isolamento domiciliare;
  • uomo di 27 anni in isolamento domiciliare;
  • uomo di 27 anni in isolamento domiciliare;
  • uomo di 27 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;
  • uomo di 31 anni in isolamento domiciliare;
  • donna di 40 anni in isolamento domiciliare;
  • donna di 40 anni in isolamento domiciliare;
  • donna di 40 anni in isolamento domiciliare;
  • donna di 42 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;
  • donna di 43 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;
  • uomo di 46 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;
  • donna di 48 anni in isolamento domiciliare;
  • donna di 50 anni in isolamento domiciliare, paucisintomatico;
  • uomo di 58 anni in isolamento domiciliare;
  • donna di 59 anni in isolamento domiciliare;
  • donna di 59 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;
  • uomo di 72 anni in isolamento domiciliare;
  • uomo di 74 anni in isolamento domiciliare;

Comune di sorveglianza Isola del Giglio (1 caso):

  • donna di 68 anni in isolamento domiciliare, asintomatico;

Comune di sorveglianza Magliano in Toscana (2 casi):

  • uomo di 20 anni in isolamento domiciliare;
  • donna di 64 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;

Comune di sorveglianza Manciano (1 caso):

  • uomo di 41 anni isolamento domiciliare, sintomatico;

Comune di sorveglianza Massa Marittima (2 casi):

  • donna di 41 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;
  • donna di 52 anni in isolamento domiciliare;

Comune di sorveglianza Monte Argentario (3 casi):

  • donna di 50 anni in isolamento domiciliare;
  • uomo di 51 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;
  • uomo di 68 anni in isolamento domiciliare, asintomatico;

Comune di sorveglianza Orbetello (2 casi):

  • donna di 33 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso, asintomatico;
  • uomo di 60 anni in isolamento domiciliare;

Comune di sorveglianza Pitigliano (4 casi):

  • donna di 73 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;
  • uomo di 78 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;
  • donna di 70 anni in struttura residenziale, contatto di caso;
  • uomo di 79 anni in struttura residenziale;

Comune di sorveglianza Roccastrada (1 caso):

  • uomo di 24 anni in isolamento domiciliare;

Comune di sorveglianza Scarlino (3 casi):

  • donna di 47 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;
  • donna di 59 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;
  • uomo di 63 anni in isolamento domiciliare, contatto di caso;

Comune di sorveglianza Sorano (1 caso):

  • uomo di 58 anni in isolamento domiciliare.

Il Dipartimento di Prevenzione della Asl Toscana Sud Est, in considerazione dei casi emersi in questi giorni in provincia di Grosseto, ha intensificato l’attività di tracciamento dei contatti stretti.

Tale attività ha evidenziato, per il momento, 88 contatti per i casi della provincia di Grosseto, che sono già stati immediatamente posti in isolamento.

Al momento nella Asl Toscana sud est 7333 persone sono già in isolamento domiciliare perché contatto di caso noto o perché provenienti da altri Paesi.

I positivi in carico sono 4205 a domicilio, 40 nelle strutture di cure intermedie e 18 nell’albergo sanitario.

Ci sono 30 ricoverati nel reparto di malattie infettive e 9 in terapia intensiva dell’ospedale Misericordia di Grosseto, 84 nel reparto di malattie infettive e 18 in terapia intensiva dell’ospedale San Donato di Arezzo.

L’identificazione dei casi ed il tracciamento dei contatti à stato possibile attraverso l’effettuazione di 4.836 tamponi.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button