Pubblicato il: 29 Giugno 2018 alle 10:32

GrossetoPolitica

CasaPound: “Multe a tradimento, ecco la nuova trovata del Comune per fare cassa”

Il Comune di Grosseto, in una nota ufficiale, annuncia l’introduzione di una nuova attività della polizia Municipale: con l’ausilio di moto non riconoscibili ed in borghese, gli agenti andranno a scovare e a sanzionare quegli automobilisti grossetani che saranno trovati alla guida senza cintura o al telefonino.

Su questo nuovo servizio interviene il consigliere comunale di CasaPound, Gino Tornusciolo, che non vede di buon occhio un provvedimento “che ha tutta l’aria di essere una trappola volta a fare cassa“.

“”Comprendo che il servizio sia previsto dal Codice della strada, non ritengo però che fare imboscate agli automobilisti indisciplinati sia il giusto modo per garantire la sicurezza stradale, ci sono altre trasgressioni che debbono essere perseguite con questi metodi e non è certo vessando gli automobilisti grossetani che si aiuta la cittadinanza ad essere più sicura. questo metodo sarà sicuramente efficace per rimpinguare le casse del Comune, lo sarà molto meno per scongiurare possibili incidenti causati dalla distrazione di chi guida usando il telefono – spiega Tornusciolo -. Credo sia molto più efficace indossare la divisa ed essere ben riconoscibili dagli automobilisti, questo scongiurerà le infrazioni e garantirà ai cittadini la sicurezza necessari., il Comune non voglia farlo passare come un provvedimento in materia di sicurezza stradale, è evidente che l’unico scopo sia quello economico, e ritengo che sarà anche l’unico effetto“.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su