GrossetoPolitica

Bonifica area della Saracina, CasaPound: “Vinta nostra battaglia per i cittadini”

La questione dell’area Peep di via de Barberi sembra dirigersi verso un lieto fine almeno per quanto concerne la pulizia e la messa in sicurezza dell’area“.

A dichiararlo, in un comunicato, è CasaPound Grosseto.

“Sono infatti iniziati, ieri, i lavori per la bonifica intorno ai lotti parzialmente edificati – continua la nota -. Dopo una serie di ritardi e rinvii, per settembre di questo anno, dunque ‘con qualche giorno di anticipo’, come sindaco e assessore tengono a precisare sul sito del Comune di Grosseto. In realtà, le scadenze erano fissate per luglio, prorogate a settembre su richiesta dei commissari liquidatori delle cooperative“.

Quella dell’area Peep è stata una delle principali battaglie che ho portato avanti nelle vesti di Consigliere comunale – commenta Gino Tornusciolo di CasaPound Grosseto -. L’inizio dei lavori e della messa in sicurezza significa una grande vittoria, per la mia attività come Consigliere comunale e per tutta la comunità di CasaPound Grosseto, che mi ha sostenuto ed accompagnato, anche fisicamente, durante le varie iniziative“.

Risale infatti a settembre 2017, ormai un anno fa, l’inizio degli interventi di Tornusciolo in merito alla questione sicurezza di questa area, come testimoniano i video presenti anche sui social. L’unico obbiettivo, per CasaPound, era quello di restituire ai cittadini un luogo dove poter nuovamente vivere in tranquillità, senza dover condividere il proprio vicinato con spacciatori e delinquenti di ogni sorta.

“Come rappresentante di CasaPound – conclude Tornusciolodesidero esprimere il mio apprezzamento nel vedere questo risultato: il mio lavoro e il mio impegno sono serviti a qualcosa, l’amministrazione si è svegliata, finalmente, e tra qualche tempo l’area potrà tornare ad essere una zona residenziale dove i cittadini vivono in pace“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button