Pubblicato il: 27 Agosto 2019 alle 9:57

Colline del FioraCronaca

Lotta ai furti: i Carabinieri setacciano i boschi, scoperto un bivacco di possibili ladri

Tre auto e sette Carabinieri a piedi hanno dapprima circoscritto e poi setacciato un bosco

A seguito della recente escalation di furti che ha interessato il comune di Manciano, i Carabinieri della Compagnia di Pitigliano hanno avviato un capillare monitoraggio delle zone adatte a nascondere covi o bivacchi di persone dedite ai furti.

Tre auto e sette Carabinieri a piedi hanno dapprima circoscritto e poi setacciato un bosco in località Pian d’Artino. Questa operazione ha permesso di individuare e smantellare un bivacco ben nascosto tra la fitta vegetazione, recentemente utilizzato da sconosciuti, dove sono stati rinvenuti, oltre a tracce di presenza umana, anche generi alimentari deperibili e bevande.

Gli indizi rinvenuti, messi in relazione con il fenomeno dei furti in abitazione, commessi soprattutto nelle frazioni limitrofe a Saturnia, permettono ai Carabinieri di non si escludere che si tratti proprio del covo dei malviventi dediti a mettere a segno questo tipo di reati.

Sono stati effettuati anche degli accertamenti di tipo scientifico su quanto rinvenuto, così da permettere ai Carabinieri di sviluppare un’ipotesi investigativa che possa permettere di individuare pregiudicati con precedenti per furti e collegarli ai crimini commessi in questi giorni.

Oltre a proseguire l’intenso lavoro di prevenzione svolto convogliando un maggior numero di auto in orario notturno, che svolgeranno un controllo di persone e mezzi sospetti, ha affiancato anche Carabinieri in borghese con macchine senza il logo dell’Arma, con l’obiettivo di sorprendere e perseguire, secondo la legge, i responsabili di furti.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su