Pubblicato il: 11 Aprile 2013 alle 19:51

Attualità

Canile di Grosseto, Stefania Laurenti: “C’è bisogno di un regolamento che disciplini tutto il territorio”

Stefania Laurenti, referente del Partito democratico della Provincia di Grosseto del gruppo di lavoro sul “Diritto degli animali”, interviene sulla situazione del canile “Zoo Service” di Grosseto.

La situazione dei canili, come molte altre, – dichiara Stefania Laurentirisulta complessa e sempre fuori tempo rispetto alle Leggi che la normano.

Come referente Pd della Provincia di Grosseto del gruppo di lavoro sul ‘Diritto degli animali’, comprendo e capisco le richieste della Lav e proprio per questo, come membro interno del Comune, ho affrontato il problema con il sindaco e l’assessore competente”.

“Nell’ottica del benessere degli animali, dell’austerità imposta dal momento economico, dell’evidente pluralismo di opinione, – continua l’esponente del Pdabbiamo costatato la necessità di un Regolamento sugli animali che normi l’intero territorio comunale.

Un regolamento che vincoli i circhi, la sterilizzazione, le aperture del canile e in generale tutto quello che riguarda la tutela ed il benessere degli esseri viventi.

Un passo ritenuto necessario anche dall’amministrazione che sta lavorando affinchè questo problema, incidente anche sul bilancio comunale, possa trovare la strada della risoluzione grazie all’aiuto di tutte le associazioni interessate.

Purtroppo la parte burocratica risulta sempre farraginosa e laboriosa – prosegue Stefania Laurenti -. Ringrazio il Sindaco Bonifazi e l’Assessore Tei per la piena disponibilità e per la dimostrazione di una volontà politica presente e attiva.

Ritengo l’apertura alle associazioni un passo positivo che consentirà, come riporta anche Bottinelli, una diminuzione dei costi, un coinvolgimento e una trasparenza maggiore nella costruzione di una regolamentazione”.

Come membro del Pd, parteciperò alla manifestazione di sabato, – conclude Stefania Laurentiperchè scendere in piazza continui ad essere un mezzo di partecipazione e di presa di coscienza che evidenzi una cittadinanza attiva e presente sulle questioni del territorio”.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su