AttualitàGrosseto

Cattivi odori e liquami nel fosso lungo la Trappola: Arpat effettua campionamento

I tecnici in pronta disponibilità del Dipartimento Arpat di Grosseto sono intervenuti sabato 7 gennaio su richiesta dei Carabinieri Forestali della Stazione di Orbetello per la presenza di liquami in una fossa adiacente alla Strada Provinciale n. 40 “Trappola”, al Km 1.

I tecnici dell’Arpat, congiuntamente ai Carabinieri Forestali nel sito suddetto hanno rinvenuto la presenza di acque scure sulle quali è stato effettuato il campionamento per procedere alle successive analisi di laboratorio.

Le acque presenti nella fossa o scolina campestre risultavano opalescenti, di colorazione grigia e con un odore riconducibile a liquami o deiezioni provenienti da allevamento.

Il liquame interessava la fossa scolina campestre per un tratto di circa 150/200 metri, di cui però non è risultato noto l’ulteriore prosieguo naturale nel locale reticolo di scorrimento delle acque. Ulteriori campionamenti sono stati effettuati nel tratto più a nord. Entrambi i campioni prelevati presentavano marcate maleodoranze.

Le fosse interessate dall’intervento sono opere realizzate ad esclusivo scopo di drenaggio e deflusso delle acque meteoriche, i cui tracciati si riempiono solo a seguito di periodi con precipitazioni prolungate.

I campioni prelevati sono stati inviati ai competenti laboratori Arpat di Siena e Pisa per le determinazioni chimiche e microbiologiche.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button