CronacaFollonicaIn evidenza
Di tendenza

Camper con targhe inesistenti e documenti contraffatti: tre persone nei guai

L'episodio è accaduto a Follonica

In questi giorni, il Questore di Grosseto ha emesso 3 misure di prevenzione personale del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Follonica per tre anni nei confronti di tre persone trovate in possesso di documenti contraffatti.

L’emanazione dei 3 fogli di via obbligatorio scaturisce dalla segnalazione di un cittadino al numero di emergenza 112, riguardo alla presenza di un camper all’interno del parcheggio del centro commerciale Coop di Follonica, simile a quello che gli era stato rubato nel mese di luglio scorso.

Sul posto, i militari dell’Arma dei Carabinieri hanno notato la presenza del camper, insieme ad un altro camper, con entrambi targhe di nazionalità tedesca, ed al loro interno hanno identificato tre persone di origine Rom, residenti nel comune di Pistoia.

Terminati i dovuti accertamenti, sono emersi forti dubbi sulla genuinità delle targhe, del telaio e dei documenti di circolazione dei camper.

A seguito di ulteriori verifiche, è stato accertato che le targhe risultavano inesistenti ed il telaio e la documentazione di circolazione risultavano contraffatti.

Pertanto, nei confronti dei tre è stato emesso il provvedimento del foglio di via, che comporta il divieto di recarsi nel comune di Follonica per il periodo di tre anni, ritenendosi le 3 persone socialmente pericolose e non essendosi evidenziato alcun legame delle stesse con il comune di Follonica.

Attraverso la misura di prevenzione personale del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno, il Questore, in quanto Autorità provinciale di pubblica sicurezza, si prefigge lo scopo di tutelare la sicurezza pubblica prevenendo il reiterarsi di reati di particolare allarme sociale.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button