GrossetoPolitica

Verso le amministrative: al via la campagna di comunicazione di Fratelli d’Italia

Verde, opportunità di lavoro, sicurezza, partecipazione, incisività amministrativa, ascolto dei territori, questi sono alcuni dei temi che porteremo avanti in questa campagna elettorale per la città di Grosseto. Ma anche attenzione per tutte le frazioni del territorio, nessuna esclusa“.

A dichiararlo sono Fabrizio Rossi, coordinatore regionale, e Bruno Ceccherini, responsabile provinciale di Fratelli d’Italia Grosseto.

Da oggi – dichiarano Rossi e Ceccherini, con l’allestimento dei nostri manifesti in tantissime zone del nostro comune, è partita la nostra campagna di comunicazione rivolta alla cittadinanza. Messaggi brevi, ma incisivi, per far conoscere il nostro messaggio di attenzione, rivolto alla città, alle frazioni e non solo“.

Con uno dei nostri messaggi – spiega Bruno Ceccherini, come ad esempio quello di ‘Grosseto città di Mare’, vorremmo idealmente unire il capoluogo alle frazioni di Marina e Principina, due perle del turismo che molti ci invidiano, in tante attività tra le quali quelle turistiche e culturali, che assieme a quelle enogastronomiche, leghino in mare alla città. Ma anche Alberese e il Parco della Maremma, senza dimenticare Rispescia, Istia, Roselle, Batignano, Montepescali e Braccagni, frazioni che necessitano una maggiore attenzione e raccordo con la città“.

La città ha cambiato marcia, questo è sotto gli occhi di tutti – sottolinea Fabrizio Rossi –, ma per portare a compimento il programma e il nostro lavoro servono altri cinque anni. La giunta Bonifazi, con tutta la sinistra al governo della città, aveva affossato Grosseto e tutte le frazioni. Fratelli d’Italia, assieme alla coalizione di centrodestra che da cinque anni governa la città, ha consentito un cambio di marcia notevole e risvegliato le migliori forze cittadine“.

“Siamo una forza politica in netta crescita, pronti all’ascolto ed a mettere in campo, per il nostro comune, cuore, idee, competenza e serietà, per continuare a governare Grosseto e il suo territorio”, concludono Fabrizio Rossi e Bruno Ceccherini.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button