Attualità

Ecco il calendario della Polizia di Stato: il ricavato destinato al contrasto del Coronavirus

Dodici scatti attraverso i quali si ripercorrerà, attraverso immagini fotografiche, i 40 anni di storia della Polizia

Dodici mesi con la Polizia di Stato. Dodici scatti attraverso i quali si ripercorrerà, attraverso immagini fotografiche, i 40 anni di storia dal disciolto Corpo delle Guardie di Pubblica Sicurezza alla Polizia di Stato.

“Le immagini racconteranno il cambiamento della nostra amministrazione, Forza di Polizia moderna, democratica e a ordinamento civile, descrivendo l’evoluzione della simbologia, dell’operatività e del concetto di prossimità – si legge in una nota della Questura di Grosseto. Fai una scelta con il cuore. Acquista la tua copia e contribuisci ai progetti di solidarietà, infatti il ricavato della vendita sarà destinato al Comitato italiano per l’Unicef Onlus che sosterrà il progetto connesso all’emergenza Coronavirus, nel fornire assistenza in Italia ed in tutti i Paesi colpiti dalla pandemia, attraverso la distribuzione di materiale sanitario e con una campagna di informazione e formazioni finalizzata alla prevenzione, una quota del ricavato verrà devoluta al Fondo assistenza per il personale della Polizia di Stato in favore del ‘Piano Marco Valerio’ un progetto di sostegno ai poliziotti che hanno figli affetti da patologie croniche gravi“.

È possibile prenotare il calendario da parete (costo 8 euro) e il calendario da tavolo (costo 6 euro), facendo un versamento sul conto corrente postale nr. 745000, intestato a “Comitato Italiano per l’Unicef”. Sul bollettino dovrà essere indicata la causale “Calendario della Polizia di Stato 2021 per il progetto Unicef ‘Emergenza Coronovirus’”.

La ricevuta del versamento dovrà poi essere presentata all’Ufficio relazioni con il pubblico della locale Questura che fornirà dettagli sulla consegna.

“Le 12 istantanee vi accompagneranno per tutto il 2021 attraverso gli sguardi, i gesti e i contesti nei quali potrete ritrovare la passione – termina il comunicato, l’impegno ed il servizio che da sempre guidano il nostro agire quotidiano al servizio della comunità“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button