Pubblicato il: 23 Agosto 2019 alle 9:57

Attualità

In arrivo il calendario benefico 2020 della Polizia: il ricavato sarà devoluto all’Unicef

Anche quest’anno è possibile acquistare, a scopo benefico, il calendario da parete e da tavolo della Polizia di Stato 2020

Anche quest’anno è possibile acquistare, a scopo benefico, il calendario da parete e da tavolo della Polizia di Stato 2020, che verrà realizzato dal fotografo Paolo Pellegrin, uno dei migliori fotografi e videomaker al mondo, nonché  vincitore di dieci edizioni del World Press Photo.

Pellegrin ha messo a disposizione la propria sensibilità artistica per rappresentare il delicato ruolo degli uomini e delle donne della Polizia di Stato in veri scenari operativi, puntando il proprio obiettivo verso coloro i quali, tutti i giorni, in maniera anche silenziosa offrono la propria dedizione e professionalità per garantire il pacifico vivere quotidiano.

Come nei precedenti anni la realizzazione del calendario della Polizia di Stato,  – il costo del quale sarà di 8 euro per la versione da parete e di 6 euro per la versione da tavolo – ha trovato la partnership di Unicef; il ricavato della vendita sarà destinato al comitato italiano per l’Unicef Onlus per sostenere il progetto connesso alla celebrazione  del “Trentesimo anniversario della Convenzione Onu dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”.

Gli interessati all’acquisto dovranno rivolgersi, entro e non oltre lunedì 23 settembre, esclusivamente all’Ufficio relazioni con il pubblico della Questura, situato in piazza Giovanni Palatucci n°2, (Tel. 0564.399563), previa esibizione della ricevuta di versamento sul conto corrente postale n° 745000, intestato a “Unicef Comitato Italiano”, avendo cura di indicare nella causale “Calendario della Polizia di Stato 2020 per il progetto Trentesimo anniversario della Convenzione Onu dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”.

I calendari acquistati saranno poi consegnati dall’Ufficio relazioni con il pubblico con modalità e tempi che saranno successivamente comunicati e, comunque, entro il mese di dicembre.

Per ogni ulteriore chiarimento o informazione è sufficiente rivolgersi all’Urp, raggiungibile anche tramite gli indirizzi e-mail [email protected]  oppure [email protected]

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su