Pubblicato il: 16 Dicembre 2019 alle 12:48

Castiglione della PescaiaScuola

Natale ecosostenibile: il Comune dona le borracce plastic free agli studenti

Il 2019 è stato l'anno della svolta ambientale a Castiglione della Pescaia

Il 2019 è stato l’anno della svolta ambientale a Castiglione della Pescaia. Dal primo gennaio il territorio della cittadina costiera è diventato plastic free. Questi dodici mesi, segnati da un radicale e apprezzato cambiamento, stanno terminando con la consegna delle strenne all’interno delle scuole, come si addice a questo periodo dell’anno.

In questi giorni prenatalizi, infatti, il vicesindaco Elena Nappi, assieme all’assessore alla Pubblica Istruzione Susanna Lorenzini, stanno consegnando oltre 700 borracce di alluminio ai ragazzi dell’istituto comprensivo “Orsino Orsini”, che ha al suo interno ha anche i bambini di Braccagni e Marina di Grosseto.

«Per incentivare le buone pratiche e promuovere un uso sempre più responsabile della risorsa idrica – spiega il vicesindaco Elena Nappi -, abbiamo spesso realizzato incontri con i ragazzi dell’Istituto comprensivo “Orsino Orsini”, che si sono sempre dimostratati attenti e sensibili a questa problematica, seguendoci con attenzione nell’evoluzione che ha fatto diventare Castiglione della Pescaia il primo Comune in provincia di Grosseto #plasticfree».

«Ci è sembrato normale – sostiene Nappichiudere questo ciclo di appuntamenti con un dono utile, una borraccia da inserire negli zaini al mattino da portare a scuola e da utilizzare in ogni loro attività sportiva e ludica quotidiana: sarà un loro prezioso compagno di viaggio. La sensibilità sempre dimostrata dai bambini ci fa ben sperare che le nuove generazioni svilupperanno sempre di più una coscienza ambientalista e una consapevolezza che ci porterà al cambiamento sperato. Sicuramente quello della borraccia come strenna natalizia donata ai ragazzi è un gesto piccolo, ma che riveste un valore simbolico importante, nell’ottica di assumere sempre più abitudini che tutelino il nostro ambiente. Il prezioso esempio che sicuramente daranno i ragazzi, sarà di stimolo per le altre generazioni meno attente».

«Il Comune di Castiglione della Pescaia – ricorda l’assessore alla Pubblica Istruzione Susanna Lorenzinianche quest’anno mantiene la tradizione del dono natalizio ai propri studenti, per ringraziarli dell’impegno che mettono nell’attività scolastica e per augurare un sereno Natale. Il dono di quest’anno porta con se un messaggio ancora più attuale legato alla sostenibilità ambientale. Ognuno di noi può fare qualcosa per salvare il pianeta, basta non rimandare, perché non ce lo possiamo più permettere».

«Nel corso del prossimo anno – conclude Susanna Lorenzini, all’interno di ogni plesso scolastico di Castiglione della Pescaia saranno installati nuovi fontanili per l’erogazione dell’acqua del rubinetto, in collaborazione con l’Acquedotto del Fiora, in modo che ogni alunno possa riempire autonomamente la propria borraccia».

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su