Pubblicato il: 29 Agosto 2019 alle 11:32

Costa d'argentoCultura & Spettacoli

Orbetello Book Prize, il bilancio degli organizzatori: “Mille spettatori in tre giorni”

Si chiude con un bilancio positivo l’edizione numero zero di "Orbetello Book Prize - Maremma Tuscany Coast"

Si chiude con un bilancio positivo l’edizione numero zero di “Orbetello Book Prize – Maremma Tuscany Coast“. Sei libri in tre serate, dodici ospiti, e il riscontro dal web

I numeri

Oltre 200 gli spettatori che si sono candidati a far parte della giuria dell’”Orbetello Book Prize” 2020. Hanno preso parte all’edizione numero zero della manifestazione 12 ospiti per la presentazione di 6 volumi nel corso di 3 serate. “Orbetello Book Prize” è un’iniziativa promossa dall’assessore comunale alla cultura e al turismo Maddalena Ottali in collaborazione con il team di Zigzag srl, l’agenzia di comunicazione specializzata nella progettazione e nella realizzazione di eventi culturali.

Alle presentazioni hanno preso parte circa 1000 spettatori. I video sulla pagina Facebook di “Orbetello Book Prize” hanno registrato 2000 visualizzazioni, 2000 sono state anche le interazioni tra i seguaci della pagina e i post pubblicati. 20.000 persone raggiunte dai post della pagina “Orbetello Book Prize” di Facebook, 600 è il numero dei contatti giornalieri alla pagina di Ivo Tv.

Siamo soddisfatti dell’interesse riscontrato da questa edizione sperimentale e siamo già al lavoro per realizzare il progetto del parco della lettura ai Giardini chiusi. L’amministrazione comunale ha già stanziato un finanziamento per il restauro dei cancelli e della recinzione in ghisa dei giardini”, ha spiegato Maddalena Ottali, che è salita sul palco di Orbetello Book Prize per i ringraziamenti insieme al presidente di Zigzag Andrea Zagami.

Il mandato che ha ricevuto Zigzag dall’assessore al turismo e alla cultura Maddalena Ottali è quello di assicurare il massimo coinvolgimento dei cittadini di Orbetello e degli operatori economici del territorio. Stiamo già lavorando in questa direzione – ha spiegato Zagami -. Le oltre duecento cartoline ricevute per far parte della giuria popolare sono una testimonianza del buon lavoro fatto finora. In autunno abbiamo in programma la prima riunione operativa per la realizzazione di questo sogno: un premio internazionale per portare ad Orbetello la narrativa di eccellenza e dar vita ad un parco della lettura che possa diventare un vero e proprio laboratorio per un efficace promozione della lettura e per ‘contagiare’ al piacere di leggere”.

Gli ospiti

A salire sul palco per la serata d’esordio di “Orbetello Book  Prize” Virginia Zullo, che ha intervistato Francesco Caringella, a seguire Cinzia Leone e Pierluigi Battista, che come gli altri hanno rispettato lo stesso format; dunque, Clizia Fornasier e Daniela Mecenate, Giancarlo Governi e Claudia Aldi, che ha anche introdotto le serate e presentato gli ospiti, Grazia Di Michele e Sabina Castelfranco, Federico Pace e Francesca Nocerino.

“Orbetello Book Prize” è organizzato da Zigzag srl, in collaborazione con il Comune di Orbetello.

L’edizione numero zero della manifestazione è stata organizzata in collaborazione con le strutture ricettive di Orbetello Hotel Fontermosa, agriturismo Podere Maremma, casa vacanze Casa Sveva e si avvale del sostegno delle aziende lounge restaurant Barakà, DCube Design per gli arredi del palco, vivaio piante Il Pitorsino, che ha curato l’allestimento del palco con piante e fiori, della libreria Bastogi, oltre che della suggestiva cornice dei Giardini chiusi di Orbetello. Le letture dei libri durante le presentazioni sono state a cura dei ragazzi de i “MattAttori” diretti da Irene Lizzulli di In Itinere.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su