Politica

Verso le amministrative, Ginesi: “No ai permessi di ricerca geotermica”

“Quei permessi alimentano le ambizioni speculative di società private"

Quella scelta sbagliata e illogica va bocciata”.

Bice Ginesi, candidata a sindaco di Scansano, alla guida di una lista civica appoggiata anche dal Pd, annuncia così di aver aderito ai ricorsi al Tar contro i permessi di ricerca geotermica promossi da un gruppo di cittadini e dal Comitato Scansano Sos Geotermia.

“Quei permessi alimentano le ambizioni speculative di società private ai danni del nostro territorio, del lavoro e degli investimenti che in questi anni hanno creato e visto crescere una realtà fatta di prodotti di eccellenza, e di un turismo ecologico e rispettoso dell’ambiente – spiega la candidata -. Tengo inoltre a sottolineare come la geotermia non sia una energia rinnovabile, anche se molti credono il contrario. Questa mobilitazione è la prova di quanto si possa realizzare tutti insieme per difendere e far sviluppare la nostra terra”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button