Pubblicato il: 18 Settembre 2019 alle 11:52

Colline MetallifereNotizie dagli Enti

“Il Belvedere delle donne”: ecco l’ultima opera della Commissione pari opportunità

Questo intervento conclude un progetto avviato nell’ultimo periodo

E’ stata inaugurata, nel corso delle Feste del Settembre roccastradino, l’ultima opera realizzata a cura della Commissione pari opportunità del Comune di Roccastrada, che presto verrà avvicendata; si è trattato di un intervento di riqualificazione di un’area che comprendeva una vecchia panchina realizzata negli anni ’60 da un concittadino e che con il tempo si era deteriorata: una panchina particolare, dove da sempre si sono appartati i ragazzi per avere un po’ di intimità.

L’intervento complessivo che ha dato luce al “Belvedere delle donne”, che si trova sulla via principale all’ingresso nord del paese, per il quale è stato fondamentale anche l’apporto dell’organizzazione della tradizionale “Passeggiata in rosa”, ha previsto la ristrutturazione della vecchia panchina, la messa in opera di una nuova panchina colorata di rosa per rappresentare l’evento che viene svolto annualmente per la raccolta di fondi a favore del Comitato per la Vita di Grosseto e la riqualificazione urbana dell’intera area.

Ci è sembrato il posto ideale per realizzare il nostro progetto – queste le parole di Claudia Spadi, presidente del Comitato pari opportunità –, un luogo non centrale, ma frequentato, un luogo di riflessione, ma anche un luogo dove potersi ascoltare e isolarsi dagli altri”.

Questo intervento conclude un progetto avviato nell’ultimo periodo e che ha visto la realizzazione da parte della Commissione, del roseto di piazza Gramsci e delle panchine rosse in tutte le frazioni. “Siamo consapevoli che il problema della violenza sulle donne non si risolve con le rose o con le panchine rosse – prosegue Claudia Spadi, ma nel nostro piccolo riteniamo che questo possa essere un modo per veicolare un messaggio sociale e tenere alta l’attenzione su un problema di enormi proporzioni che non accenna a diminuire”.

L’obiettivo della Commissione pari opportunità – queste le parole del vicesindaco e assessore alle Pari opportunità, Stefania Paccianiè quello di dare un segnale forte contro la violenza sulle donne e attirare l’attenzione su un fenomeno che, nonostante tutte le iniziative, gli appelli, gli eventi, le informazioni, rimane di proporzioni enormi. Tenere viva l’attenzione su questo tema è un compito ed un messaggio che, come istituzioni, oltre che come donne, ci sentiamo in dovere di trasmettere alla collettività, consapevoli della necessità di dover lavorare ancora molto e non abbassare la guardia”.

La Commissione pari opportunità insediatasi nel 2016 è giunta alla sua naturale scadenza in quanto con il rinnovo dell’amministrazione ne dovrà essere nominata una nuova; nei prossimi giorni verrà reso pubblico un bando per l’accettazione di candidature da parte di donne che sono interessate a dare il proprio contributo ed accompagnare l’amministrazione comunale nelle politiche sociali di parità e pari opportunità.

Colgo l’occasione per ringraziare pubblicamente – dichiara il sindaco Francesco Limatola per il grande lavoro che è stato messo in campo dalla Commissione pari opportunità uscente e per l’importante impegno sul tema, in collaborazione con l’amministrazione comunale che ha sempre condiviso le idee proposte. Auspico che la nuova commissione prosegua su questo percorso di condivisione con l’augurio che queste piccole azioni possano veicolare importanti messaggi per le nuove generazioni e la collettività tutta” .

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su