Notizie dagli Enti

Ampliamento della produzione: bando di Futura per l’affidamento dei lavori

Futura S.p.A., società che gestisce i rifiuti urbani indifferenziati e la frazione organica dei rifiuti da raccolta differenziata per i Comuni della provincia di Grosseto, più 6 comuni della Val di Cornia, essendo concessionaria di lavori pubblici, ha avviato un’indagine di mercato finalizzata all’individuazione dei soggetti da invitare alla procedura negoziata per la realizzazione di un complesso di attività che riguardano tre progetti esecutivi per ampliare l’attuale linea di produzione.

I progetti riguardano in particolare:

1) l’implementazione della linea A1 del trattamento del rifiuto indifferenziato (Rui), con la modifica del capannone contenente la fossa di ricezione dei rifiuti stessi e la realizzazione di un nuovo sistema di trasferenza dei Rui direttamente dalla fossa di stoccaggio ai mezzi di trasporto;

2) l’implementazione della linea A1 del trattamento del rifiuto indifferenziato (Rui) con area di stoccaggio e carico del combustibile solido secondario sfuso prodotto dalla selezione (Css) dei rifiuti stessi;

3) l’implementazione della linea A2 di trattamento dei rifiuti organici e sfasci verdi, con la realizzazione di una nuova tettoia per la ricezione e la preparazione del rifiuto verde.

I lavori oggetto dell’appalto sono classificati come appartenenti alla sola categoria prevalente di opere OG1 – class III (non sono presenti ulteriori categorie) e l’importo complessivo posto a base di gara ammonta a 1.091.621,77 euro, di cui 55.346,55 euro per oneri della sicurezza;

I soggetti interessati ad essere invitati alla procedura negoziata possono presentare relativa manifestazione entro le ore 12 del 31 agosto 2020, inviando il modulo specifico all’indirizzo Pec futuraspa1@legalmail.it

Trattandosi di una indagine di mercato propedeutica all’espletamento di una successiva procedura negoziata senza pubblicazione di bando di gara, Futura SpA, qualora il numero degli aspiranti operatori economici partecipanti, ed in possesso dei requisiti di legge, sia superiore a quindici si riserva la facoltà di individuare i soggetti a cui rivolgere l’invito alla procedura negoziata medesima, tramite sorteggio pubblico.

Qualora invece il numero degli aspiranti operatori economici partecipanti all’indagine di mercato sia inferiore a quindici, saranno invitati tutti i partecipanti in possesso dei requisiti di legge richiesti.

L’avviso per la manifestazione d’interesse è pubblicato dal 10 agosto sulle pagine web www.futura-strillaie.it e https://new.comune.grosseto.it/web/novita/ e scadrà alle ore 12 del 31 agosto.

I documenti relativi all’avviso pubblico e il modulo per partecipare sono reperibili a questo link: https://www.futura-strillaie.it/wp-content/uploads/2020/08/Avviso-indagine-di-mercato.pdf

Per ulteriori informazioni relative all’avviso è possibile rivolgersi al responsabile del procedimento, l’ingegner Fabrizio Catarsi.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button