Attualità

Auto per neopatentati: le principali novità per il 2021

Nel primo anno dal momento in cui si ottiene la patente di guida il novello automobilista viene considerato neopatentato e può guidare esclusivamente veicoli che hanno un rapporto massimo potenza/peso di 55kw (75 CV) per tonnellata, con un limite massimo assoluto fissato a 70kw (95 CV) a prescindere dalla massa del veicolo. Questo vuol dire che le auto per neopatentati sono generalmente utilitarie e city car di piccole e medie dimensioni, anche se i costruttori propongono anche alcune berline e piccoli crossover la cui potenza rientra nei limiti previsti dalla legge.

Le auto per neopatentati sono vetture agili e sicure, dotate di ogni comfort e che permettono ai giovani di prendere confidenza con la strada e con gli altri automobilisti, specialmente se si tratta di districarsi nel traffico delle grandi città. Spesso quando si trovano a dover prendere una decisione, i genitori o il neopatentato optano per l’acquisto di una vettura usata, in modo da ridurre i costi. In questo senso una delle vetture preferite in assoluto è la Ford Fiesta, che ha un ampio mercato e prezzi molto concorrenziali.

Il concessionario online autoo offre un catalogo di macchine per neopatentati pensate appositamente per questo target di persone. I costruttori di automobili sono infatti consapevoli dell’importanza che questo target di clienti ha all’interno del loro portafoglio di vendite, per cui ogni anno propongono importanti novità per venire incontro ai gusti ed alle necessità dei neopatentati. Il vantaggio di comprare un’auto online sta nel prezzo, ma anche nella comodità del processo di acquisto che può essere effettuato con pochi semplici click ed è per questo che le nuove generazioni prediligono questa forma di acquisto.

Alcune delle auto per neopatentati più richieste e vendute, sia online che nei concessionari classici, sono le city car Fiat Panda, Volkswagen Polo, Volkswagen Up! e Hyundai i10, che propone una versione 5 porte spaziosa con motorizzazioni benzina e Gpl. Ma la scelta per i novelli automobilisti non è limitata a questo segmento. Opel ad esempio propone il Suv Crossland con motorizzazione a benzina 1.2 da 75 Cv, che risulta essere molto apprezzato dai più giovani, ed anche il nuovo Volkswagen T-Cross nella sua versione base può essere guidato da un neopatentato. L’esempio viene seguito anche da altri costruttori come Dacia, che propone in veste rinnovata i suoi modelli Sandero e Duster, alcune della auto per neopatentati più economiche in circolazione.

Per il 2021 una delle auto per neopatentati con le migliori prospettive di vendite è la Smart ForTwo elettrica, che rivaleggia con la Renault Zoe nella classifica delle auto elettriche più vendute in Italia, ma la vera novità è rappresentata dalla Fiat 500 elettrica, che in pochi mesi ha già venduto oltre 2000 modelli.

Dal canto loro alcune vetture per neopatentati storiche, ma che non accennano ad invecchiare nonostante il passare degli anni e delle generazioni, sono Ford Fiesta, Lancia Ypsilon ed Opel Corsa, per le quali si prevedono buoni volumi di vendite anche in questo 2021. Basti pensare che nel primo trimestre gennaio-marzo la Lancia Ypsilon ha già fatto registrare 13.019 unità vendute, piazzandosi alle spalle solo della Fiat Panda nella classifica delle auto più vendute in Italia, mentre la Opel Corsa è nona con 10.200 nuove immatricolazioni e la novità lanciata da poco sul mercato è rappresentata dalla Opel Corsa-e, la vettura 100% elettrica del marchio del fulmine con un’autonomia reale della batteria di 337 chilometri.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button