Home Attualità AdF, inaugurata una nuova casina dell’acqua: ecco dove

AdF, inaugurata una nuova casina dell’acqua: ecco dove

di Redazione
0 commento 88 views

AdF, inaugurata oggi, primo febbraio, la casina dell’acqua a Sticciano Scalo, nel comune di Roccastrada.

A tagliare il nastro il sindaco Francesco Limatola, il presidente di AdF, Roberto Renai, e il presidente della proloco di Sticciano, Paolo Bischeri.

Un momento di condivisione, di riflessione e di festa insieme ai numerosi cittadini giunti per l’occasione in via Vecchia e con i bambini delle scuole di Sticciano, che hanno arricchito questo momento con canzoni, poesie, cartelloni e lavori realizzati durante i progetti didattici dedicati all’acqua portati avanti in questi mesi con le loro maestre.

Prosegue così, con l’inaugurazione della casina numero 24, il progetto che vede nel motto “La tua acqua, il nostro impegno” la mission che si colloca tra le numerose azioni promosse da AdF per raggiungere uno dei propri obiettivi primari: promuovere il consumo dell’acqua erogata dal gestore, buona, sicura e plastic free, in linea con gli obiettivi numero 6 e numero 11 dell’Agenda Onu 2030. Anche a questo scopo durante l’inaugurazione sono state distribuite ai presenti le borracce riutilizzabili di AdF.

L’occasione è stata importante anche per condividere e valorizzare insieme all’amministrazione comunale gli investimenti di AdF nel comune di Roccastrada, pari a oltre 2 milioni di euro complessivi nel triennio 2020–2022, realizzati nel segno della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente, mentre per il 2023 sono previsti investimenti per oltre 1,8 milioni di euro tra interventi di bonifiche di reti, manutenzione di impianti, interventi di distrettualizzazione e la sostituzione di circa 3 chilometri di dorsale Fiora in località Pietratonda. Complessivamente, lo scorso anno gli investimenti a favore dell’intero territorio servito da AdF hanno raggiunto una media di 106 euro annui per abitante, tra le più alte in Italia e in linea con i Paesi del nord Europa.

“Ringrazio Acquedotto del Fiora – dichiara il sindaco Francesco Limatola – per questo intervento che mira a fornire un servizio in più al territorio nell’ottica della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente, sempre al centro dell’azione di governo di questa amministrazione. Un impegno concreto che si unisce all’ingente mole di importanti investimenti sul territorio comunale finalizzati al rinnovamento delle infrastrutture per il miglioramento complessivo del servizio Idrico ai cittadini. Approfitto per ringraziare anche la proloco di Sticciano per la collaborazione prestata nella realizzazione della casina dell’acqua che consentirà ai residenti di Sticciano e non solo, di fruire di questo nuovo servizio”.

“Desidero ringraziare il sindaco Francesco Limatola per la costante e proficua collaborazione, segno di una sinergia e di un impegno comune a favore della comunità e del territorio – dichiara il presidente di AdF Roberto Renai –. La fiducia dei Comuni soci è per noi fondamentale e lavoriamo per garantire un servizio sempre migliore, consegnando ai cittadini un’acqua buona, sicura e senza plastica. La casina dell’acqua è amica della salute e dell’ambiente, una scelta di sostenibilità e prossimità che guarda al futuro di Roccastrada e di tutto il territorio“.

Tutte le casine installate sono geolocalizzate e possono essere individuate facilmente, come punti sulla mappa, utilizzando l’app Waidy Wow disponibile gratuitamente per tutti i dispositivi Android e iOS. La casina dell’acqua eroga acqua naturale e gassata (quella gassata gratuitamente per il primo mese).

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy