Attualità

L’Associazione Balneari replica a Grosseto al Centro: “Garantiamo servizi anche nella spiaggia libera”

Venendo a conoscenza della protesta lanciata dall’associazione Grosseto al Centro, precisiamo che la richiesta di allargamento, causa riduzione del 30% di ombrelloni per alcuni nostri associati, al fine di garantire la maggior distanze possibili tra gli ombrelloni in base alle norme Covid-19, precisiamo che l’allargamento è solo ed esclusivamente per questi 3 mesi e nella misura massima di 7 metri lineari per ogni concessionario che ne abbia fatto richiesta, al momento sono 8, garantendo sempre il passaggio alla battigia dove era già previsto negli anni antecedenti“.

A dichiararlo, in un comunicato, è l’Associazione Balneari Grosseto.

“Il passaggio che Grosseto al Centro vorrebbe far passare è quello della chiusura di spiaggia libera comunale; in verità si tratta di circa 50 metri lineari, suddivisi su 8 stabilimenti, su un tratto di costa di 4800 metri, tutti sorvegliati dal servizio collettivo di salvataggio, dove tutti gli stabilimenti balneari prestano il loro personale, pagato direttamente dagli stabilimenti stessi, a sorvegliare il tratto di mare sia delle aree in concessione che in quelle di spiaggia libera – continua la nota -. Ricordiamo anche a Grosseto al Centro che gli stessi stabilimenti balneari garantiscono servizi igienici, giochi, sorveglianza in mare, e per quest’anno , se la nostra proposta fosse accettata, gel igienizzante per tutti i cittadini, sia coloro che usufruiscono delle nostre concessioni sia coloro che si recano in spiaggia libera; inoltre a questo, ricordiamo che gli stabilimenti balneari posizioneranno segnalatori nelle spiagge libere, dove tramite coni segnaletici, le persone possono avere un indicazione sul posizionamento giusto del proprio ombrellone al fine di garantire il giusto spazio sociale e non creare assembramenti. Ci auguriamo che questa lettera faccia chiarezza sul reale valore e su cosa proponiamo realmente“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button