FollonicaPolitica

Crisi dell’economia nella zona nord della Maremma: assemblea pubblica della Cgil

La Cgil maremmana continua a presidiare il territorio incontrando lavoratori e cittadini in assemblee pubbliche nell’ambito della campagna “Libera il Lavoro, Con 2 Sì tutta un’altra Italia”, a sostegno dei due referendum per l’abolizione dei voucher e per impedire che ci siano differenze di trattamento tra chi lavora nell’impresa committente e chi opera nell’impresa in appalto o nella catena dei sub-appalti (responsabilità solidale).

Venerdì 24 marzo, alle 16.30, nella sala dell’ex Casello idraulico di Follonica, sarà la volta dell’assemblea pubblica dedicata ai problemi del mondo del lavoro nella zona nord della provincia di Grosseto e di Piombino.

«Lo scorso 17 marzo – spiega Claudio Renzetti, segretario della Camera del lavoro di Grosseto –, il Governo ha adottato un decreto per evitare il referendum che recepisce le istanze della Cgil. Ma un decreto deve essere convertito in legge dal Parlamento, e finché non vedremo i contenuti della normativa che abolisce i voucher e ripristina la responsabilità solidale per i lavoratori degli appalti, noi continueremo a tenere alta la guardia incontrando i lavoratori. A Follonica parleremo anche della crisi delle acciaierie di Piombino, del futuro del polo produttivo del Casone di Scarlino e della vertenza di Unicoop Tirreno; tutti i pezzi del puzzle produttivo delle Colline Metallifere che sta attraversando un difficilissimo momento».

All’assemblea pubblica parteciperanno Davide Romagnani, segretario della Fiom Cgil di Piombino (che parlerà della crisi della siderurgia piombinese), Furio Santini, segretario Filctem Cgil di Grosseto (che parlerà della crisi dell’industria a Grosseto), Andrea Benini, sindaco di Follonica (che parlerà sul tema “Una città stretta dalle crisi”), coordinerà Claudio Renzetti, segretario della Cgil Grosseto, concluderà Tania Sacchetti, segretario nazionale della Cgil.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button