Pubblicato il: 28 Agosto 2018 alle 18:50

GrossetoNotizie dagli Enti

Asta pubblica per alienazioni di beni immobili: assegnati due lotti in via provvisoria

Si è conclusa oggi l’asta del bando “Asta pubblica per alienazioni di beni immobili“: sono stati aggiudicati provvisoriamente due lotti.

Il primo è il palazzo dell’ex intendenza della Finanza in via Goldoni (base d’asta 380mila euro) e un lotto edificabile dell’area produttiva Pip (base d’asta 300mila euro).

L’ufficio Patrimonio, spesso lavorando in maniera poco visibile, sta concludendo importanti operazioni – dichiara il sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna: si tratta di aggiudicazioni provvisorie che fanno sperare che nel bilancio comunale entrino presto centinaia di migliaia di euro indispensabili per pianificare e sostenere spese di investimento. Soprattutto in un periodo di ristrettezze economiche legate ai tagli dei finanziamenti e delle risorse in favore degli enti locali, condizioni che, senza operazioni come quella di oggi, bloccherebbero l’azione dell’amministrazione comunale. Un plauso quindi a chi porta avanti questo importante lavoro nel corso di tutto l’anno“.

A questo proposito ci saranno presto novità, sempre nell’ambito delle alienazioni: “Abbiamo annunciato la volontà di procedere quanto prima a un nuovo avviso pubblico per gli otto lotti invenduti – spiega l’assessore al patrimonio Riccardo Megale, anche perché questa procedura appena conclusa è servita a evidenziare un interesse da parte di soggetti che sarebbero intenzionati a farsi avanti per altri lotti. Mi unisco ai ringraziamenti del sindaco rivolti agli uffici: un grande lavoro di tutti i tecnici“.

Tra i lotti invenduti ci sono terreni (agricoli, in aree produttive, edificabili), fabbricati, manufatti e porzioni di bosco sia in città che nelle frazioni.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su