Pubblicato il: 29 Ottobre 2019 alle 12:00

Costa d'argentoCultura & Spettacoli

Nasce Artemare Club: sarà la casa delle donne e degli uomini che amano il mare

Timona l'associazione culturale il comandante Daniele Busetto

Venerdì primo novembre, alle 17, sarà inaugurata in corso Umberto I, a Porto Santo Stefano, la sede operativa dell’associazione culturale Artemare Club, nata a Roma nel 1998, dei salotti con vista mare nei locali dell’ex galleria omonima, chiusa per fine attività il 30 settembre scorso.

Artemare Club sarà la casa delle donne e degli uomini che amano il mare, lo navigano, lo praticano sopra e sotto, lo rispettano, lo proteggono, lo documentano, lo raccontano, lo recitano, lo musicano, lo dipingono e lo rendono accessibile a tutti.

Ecco il suo programma annuale, con i principali eventi:

  • 16 novembre: “Tutti per il mare senza plastiche”;
  • 7 dicembre: “SeaTherapy – Beach Nordic Walking”;
  • 8 febbraio 2020: “Tre secoli di pittori marinisti”;
  • 6 marzo 2020: “Donne di Mare”;
  • 10 aprile 2020: “Barche volanti da Leonado da Vinci a Luna Rossa”;
  • 16 maggio 2020: “I tumori dei marinai – Malattie professionali”;
  • 27 giugno 2020: “Giulio Verne – Grande scrittore di mare e yachtman”;
  • 25 luglio 2020: “Sirene all’Argentario”;
  • 3 ottobre 2020: “La legge del mare”.

Artemare Club, durante il 2020, sponsorizzerà un corso di vela per due persone presso uno dei Yacht Club della Costa d’Argento.

Timona l’associazione culturale il comandante Daniele Busetto, che ha un curriculum di rilievo nel mondo della cultura del mare in Italia e all’estero, è laureato in diritto internazionale, scrive da più di trent’anni per giornali e riviste specializzate e partecipa come esperto di storia e cultura marinara a trasmissioni televisive e radiofoniche, ha realizzato diversi libri, tra cui “La nave scuola Amerigo Vespucci – La nave più bella del mondo”, “Giuseppe Garibaldi marinaio” e “Canottieri e Arte”, ha vinto tre volte il premio giornalistico letterario per la cultura del mare Carlo Marincovich e ha avuto il riconoscimento “Gente di Mare” di Anzio, è membro scientifico della rassegna cinematografica Aquafilmfestival di Eleonora Vallone dalla prima edizione del 2016 e all’Argentario ha tenuto diverse conferenze pubbliche di cultura marinara. Ha ricevuto varie onorificenze nazionali e internazionali ed è Cavaliere di Malta con spade e del Santo Sepolcro di Gerusalemme.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su