Pubblicato il: 27 Ottobre 2017 alle 17:24

CronacaGrossetoIn evidenza

Furti e violente rapine a raffica nel giro di sei mesi: giovane arrestato

Oggi, gli agenti della Squadra monile della Questura di Grosseto hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa ieri dal Gip presso il tribunale di Grosseto, su richiesta della Procura della Repubblica nei confronti di un tunisino di 34 anni, indiziato dei reati di rapina e furto aggravato, commessi a Grosseto tra marzo e agosto scorsi.

Le indagini, svolte dalla Squadra mobile di Grosseto, hanno consentito di evidenziare a carico del giovane gravi indizi di colpevolezza in relazione a una serie di rapine e tentate rapine messe in atto nei confronti di alcuni grossetani.

Il trentaquattrenne si era reso protagonista di un furto aggravato a marzo, quando aveva scassinato distributori di snack e bevande presenti all’interno di una scuola di Grosseto.

Nel corso delle rapine, tentate e consumate, il giovane, con violenza, si era impossessato o aveva tentato di rubare vestiti e cellulari, sottraendoli alle vittime.

L’ordinanza cautelare è stata notificata in carcere, dove l’uomo si trovava rinchiuso per altri fatti analoghi.

 

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su