Dà fuoco alla pineta vicino ai campeggi: scoperto dai custodi, arrestato dai Carabinieri

Alle prime luci dell’alba, i carabinieri della stazione di Albinia e dell’Aliquota radiomobile della Compagnia di Orbetello hanno arrestato un uomo di 58 anni, residente nel comune di Orbetello, con numerosi precedenti.

L’uomo, a bordo della sua bicicletta, intorno alle 4, stava percorrendo il tratto di pista ciclabile parallelo all’Aurelia che costeggia i campeggi situati all’interno della pineta, attualmente affollati da migliaia di turisti.

Non si trattava di un semplice ciclista, ma di un vero e proprio piromane.

Infatti, l’uomo, munito di accendino e stoppini di cartone, ha iniziato ad appiccare diversi focolai lungo il suo tragitto, dandosi poi immediatamente alla fuga.

Alcuni custodi dei campeggi, notando le fiamme, hanno contattato immediatamente i Carabinieri, fornendo anche una descrizione del sospettato.

Nelle vicinanze, stava passando una pattuglia dei carabinieri dell’Aliquota radiomobile, impegnata nei numerosi servizi di controllo del territorio predisposti di notte in questo periodo estivo, che si è diretta sul posto alla ricerca dell’uomo.

Intanto, i carabinieri della stazione di Albinia, anch’essi prontamente allertati nella notte dalla centrale operativa della compagnia di Orbetello, si sono messi all’immediata ricerca dell’uomo, giungendo fino alla sua abitazione.

All’arrivo dei militari, il piromane ha tentato di opporre resistenza barricandosi in casa, ma poco dopo ha aperto la porta e si è consegnato ai Carabinieri.

Al termine della perquisizione domiciliare, i carabinieri hanno ritrovato e sequestrato sia la bicicletta che il materiale utilizzato per appiccare il fuoco.

Per l’uomo sono scattate le manette e al termine degli accertamenti è stato rinchiuso nel carcere di Grosseto a disposizione della Autorità Giudiziaria.

L’uomo dovrà rispondere di tentato incendio boschivo, reato molto grave che prevede pene che vanno dai 4 ai 10 anni con l’aggravante che tale condotta, senza il tempestivo intervento dei Vigili del fuoco del Comando provinciale di Grosseto che hanno immediatamente domato le fiamme, avrebbe potuto mettere in serio pericolo la pineta e gli occupanti dei campeggi.

Fortunatamente non c’è stato alcune ferito né danni alle strutture. L’uomo non ha fornito indicazioni in merito al movente del gesto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top