Pubblicato il: 14 Luglio 2018 alle 11:11

CronacaGrosseto

Nasconde oltre un chilo di droga in casa: arrestato mentre esce dal portone

Ieri sera, i Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Grosseto hanno arrestato un marocchino di 20 anni, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio effettuato nel centro del capoluogo maremmano e attuato mediante l’impiego di personale in divisa e in borghese, hanno controllato il giovane mentre, dopo essere uscito dal portone di un condominio del centro, si allontanava a piedi dirigendosi verso Corso Carducci.

La perquisizione effettuata sul posto ha permesso di rinvenire 15 grammi di hashish e 5 grammi di cocaina suddivisa in 11 dosi. I successivi controlli, estesi all’abitazione occupata dal giovane, hanno permesso di rinvenire, nascosti in vari punti della stanza da letto, un chilo e duecento grammi di hashish suddiviso in 12 panetti da 100 grammi, nonché ulteriori 5 grammi di cocaina, oltre a materiale per la pesatura ed il confezionamento della droga

La droga ritrovata, complessivamente 1,215 chili di hashish e 10 grammi di cocaina, è stata sequestrata mentre il  giovane arrestato, irregolare in Italia e con precedenti specifici, è stato rinchiuso nel carcere di Grosseto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su