CronacaGrosseto

Controlli antidroga della Guardia di Finanza: arrestato spacciatore alla stazione

L'episodio è accaduto a Grosseto

Proseguono i controlli antidroga in tutta la provincia disposti dal Comando provinciale della Guardia di Finanza

Questa volta, a Grosseto, le Fiamme Gialle, nell’ambito di un più ampio dispositivo di controllo del territorio volto alla prevenzione dello spaccio di droga nel particolare periodo di limitazioni per la diffusione del Covid-19, hanno arrestato uno spacciatore, poco più che maggiorenne, alla stazione ferroviaria del capoluogo maremmano

Il giovane è stato sorpreso, da una pattuglia in uniforme e dal cane antidroga, in possesso di alcune dosi di varie droghe e contanti in banconote di piccolo taglio, frutto dello spaccio.

Il ragazzo, vedendo in finanzieri in divisa, ha tentato di cambiare direzione e dileguarsi per confondersi con i passeggeri scesi da un altro treno, ma il movimento non è sfuggito all’occhio attento dei militari che hanno reso, così, vano il tentativo di sottrarsi al controllo.

Nella successiva perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti un bilancino di precisione, degli strumenti per il confezionamento delle dosi e poco meno di un etto di altre droghe leggere, alcune già suddivise e pronte per lo spaccio.

Una volta analizzata, la droga sequestrata è risultata avere un elevatissimo principio attivo, tale da consentire il confezionamento di oltre 750 singole dosi.

I finanzieri hanno quindi arrestato il giovane e informato l’Autorità Giudiziaria; questa mattina l’arresto è stato convalidato.

Proseguiranno per tutto il periodo festivo le attività di controllo dei finanzieri in tutta la Maremma a tutela dei giovani e per la prevenzione dei reati.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button