Costa d'argentoCronaca

Ha problemi con il gioco d’azzardo: minaccia di morte la madre e le ruba soldi. Arrestato

Lo scorso martedì pomeriggio, i Carabinieri di Porto Ercole hanno eseguito l’ordinanza con la quale il Giudice delle indagini preliminari presso il Tribunale di Grosseto, su richiesta della Procura della Repubblica, ha applicato la misura di custodia cautelare in carcere ad un uomo di 54 anni, nato ad Orbetello, per i reati di tentata rapina ed estorsione commessi nei confronti della madre.

Il provvedimento cautelare, emesso in seguito alle indagini svolte dai Carabinieri di Porto Ercole, ha fatto emergere gravi indizi nei confronti dei reati perpetrati dall’uomo.

Gli episodi risalgono alla scorsa estate quando l’uomo, per problemi legati al gioco d’azzardo, aveva ripetutamente costretto la madre a dargli somme di denaro con la minaccia di ucciderla, fino a quando, lo scorso agosto, l’aveva strattonata violentemente e si era impossessato del suo portafogli, contenente 100 euro.

La misura cautelare emessa dal Gip si è resa necessaria in quanto unica misura idonea per scongiurare ulteriori episodi di violenza dell’uomo ai danni della madre e di altre persone.

Infatti, secondo quanto emerso dalle indagini, il 54enne avrebbe chiesto somme di denaro anche a semplici passanti.

L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Grosseto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button