CronacaGrossetoIn evidenza

Spacciano per mesi cocaina e hashish sull’argine e nel centro storico: arrestati

I Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Grosseto hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale su richiesta della locale Procura della Repubblica, due marocchini, pregiudicati e senza fissa dimora, responsabili di spaccio continuato di stupefacenti.

Le indagini, svolte dai Carabinieri anche mediante l’analisi di tabulati telefonici e altre attività tecniche, hanno permesso di accertare che i due uomini, di 31 e 25 anni, dall’estate del 2016 al febbraio 2017 avevano effettuato molteplici cessioni di hashish e cocaina nei pressi dell’argine del fiume Ombrone e nel centro storico di Grosseto, ad acquirenti per la maggior parte grossetani.

Il volume di affari dei due arrestati, secondo quanto emerso dalle indagini, era molto ingente, tenuto conto che gli acquirenti si rifornivano dagli spacciatori con cadenza anche bisettimanale o talvolta superiore, arrivando a pagare anche 100 euro per  un grammo e mezzo di cocaina.

Gli arrestati, catturati dai Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile ieri pomeriggio nei pressi del centro storico di Grosseto, sono stati rinchiusi nel carcere di Grosseto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button