AttualitàGrosseto

Grosseto combatte gli sprechi alimentari con l’app “Too Good To Go”

Ecco come funziona

Grosseto riparte dopo il periodo estivo e lotta contro gli sprechi alimentari grazie a “Too Good To Go”, l’app antispreco che permette a ristoratori e commercianti di proporre ogni giorno le Magic Box, delle “bag” con una selezione a sorpresa di deliziosi prodotti e piatti freschi, rimasti invenduti a fine giornata e che non possono essere rimessi in vendita il giorno successivo.

Presente in 14 Paesi d’Europa con oltre 20 milioni di utenti, più di 45mila negozi aderenti e 45 milioni di Magic Box vendute, “Too Good To Go” ha permesso ad oggi di evitare l’emissione di oltre 100 milioni di chili di CO2. In Italia “Too Good To Go” in un anno ha conquistato oltre un milione di utenti e venduto più di 850mila Magic Box grazie agli oltre 5.000 negozi aderenti.

L’impegno di Grosseto nella lotta agli sprechi alimentari, proprio in un periodo importante e fondamentale come la ripresa dopo il periodo estivo, è particolarmente degno di nota e sottolinea una visione che va sempre di più nella direzione della sostenibilità, sia da parte degli esercizi commerciali che dei cittadini, che stanno già comprando le prime Magic Box disponibili sull’app“, spiega Eugenio Sapora, Country Manager Italia di “Too Good To Go”.

“Il nostro obiettivo, infatti, non è soltanto limitare sprechi di cibo e risorse nel territorio, grazie all’impegno dei negozi aderenti – continua Sapora, ma anche sensibilizzare gli utenti sull’importanza di un consumo consapevole, assicurando un notevole risparmio e riavvicinandoli agli esercizi commerciali di prossimità, in tutta sicurezza“.

Con “Too Good To Go” gli esercenti possono inserire facilmente la disponibilità di box, senza specificare che tipo di prodotti saranno presenti all’interno, basandosi sugli invenduti della giornata.

Lato utenti, per ordinare una Magic Box basta accedere alla app su smartphone e geolocalizzarsi per individuare i locali aderenti: per ritirarla non bisogna far altro che recarsi al negozio nella fascia oraria specificata, generalmente poco prima della chiusura, evitando così i momenti di massima affluenza. Inoltre, il pagamento della Magic Box avviene direttamente in app, garantendo il rispetto del distanziamento sociale ed evitando lo scambio di cartamoneta.

Tanti i locali di Grosseto che aderiscono all’iniziativa, come MelaVerdeBio, catena di negozi dedicata al cibo biologico, vegano e senza glutine; Pinseria Trigo, con le sue inconfondibili pinse della tradizione romana; Barracuda Caffè, con la sua proposta che spazia dalla colazione alla cena; senza dimenticare i prodotti di pasticceria e per la colazione, con il Bar dei Mille e il Bar du’ chiacchiere.

Le box saranno disponibili anche da Decathlon, con tanti prodotti dedicati agli sportivi come barrette, gel, pasta e integratori proteici.

L’app di “Too Good To Go” è disponibile su App Store e Google Play.

“Too Good To Go”

Nata nel 2015 in Danimarca con l’obiettivo di combattere lo spreco alimentare, l’applicazione “Too Good To Go” è presente in 14 Paesi d’Europa, conta ad oggi oltre 20 milioni di utenti ed è tra le prime posizioni negli App Store e Google Play di tutta Europa. “Too Good To Go” permette a bar, ristoranti, forni, pasticcerie, supermercati ed hotel di recuperare e vendere online – a prezzi ribassati – il cibo invenduto “troppo buono per essere buttato” grazie alle Magic Box, delle “bag” con una selezione a sorpresa di prodotti e piatti freschi che non possono essere rimessi in vendita il giorno successivo. Gli utenti della app non devono far altro che geolocalizzarsi e cercare i locali aderenti, ordinare la propria Magic Box, pagarla tramite l’app e andarla a ritirare nella fascia oraria specificata per scoprire cosa c’è dentro.

Per maggiori informazioni: www.toogoodtogo.it

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button