Pubblicato il: 2 Agosto 2019 alle 9:55

Castiglione della PescaiaNotizie dagli Enti

“Easypark”: ecco la app per pagare il parcheggio tramite smartphone o tablet

Non è previsto alcun costo di abbonamento

«Da alcuni giorni anche a Castiglione della Pescaia si può gestire la sosta su strisce blu con EasyPark, il servizio di mobile parking più diffuso in Italia ed in Europa».

Il sindaco Giancarlo Farnetani presenta questo nuovo servizio per gli automobilisti che, scaricando l’App per iOS, Android e Windows Phone, potranno comodamente attivare e terminare la propria sosta, con estrema facilità e rapidità.

«Sono molti i vantaggi per l’utente che deciderà di servirsi di questa applicazione – aggiunge Farnetani -: risparmierà tempo nelle operazioni di sosta, potrà prolungarne la durata direttamente dal proprio cellulare ovunque si trovi, o interromperla anticipatamente al rientro in auto, limitando il costo del parcheggio alla sosta effettivamente consumata, nel rispetto delle tariffe stabilite dall’amministrazione comunale. Infine, questo servizio è utilizzabile in oltre 1200 città, di cui 360 in Italia, tra le quali, nell’area maremmana, Monte Argentario, Isola d’Elba e Isola del Giglio e prossimamente anche a Orbetello e Follonica».

«Con questa nuovo servizio – dichiara il sindaco Farnetani portiamo a termine gli interventi legati alla mobilità, offrendo anche l’opportunità di utilizzare le numerose aree libere collegate con il centro e le zone balneari con i bus elettrici in servizio nel nostro capoluogo».

«Al termine della stagione estiva – anticipa il primo cittadino di Castiglione della Pescaia provvederemo a una revisione generale della segnaletica stradale con il rifacimento totale di quella orizzontale e l’ammodernamento di quella verticale».

«Attivare la sosta con EasyPark – dichiara Giuliano Caldo, general manager di EasyPark Italia – è molto semplice e intuitivo, anche per chi non è avvezzo alla tecnologia. Bastano davvero pochissimi click e servono solo 2 minuti per installare l’app e iniziare ad usarla».

«Dopo essersi registrati tramite l’app EasyPark o dal sito www.easyparkitalia.it – spiega il general managere acquistare un credito di sosta, ricaricabile, con carta di credito dei circuiti Visa o Mastercard, oppure PayPal, sarà sufficiente rispondere alle informazioni richieste per iniziare la sosta, che sono: il ‘codice area di sosta’, disponibile automaticamente sull’app EasyPark attivando la geolocalizzazione e visibile sui parcometri, il numero di targa del veicolo, proposto automaticamente dopo il primo inserimento, e l’orario previsto di fine sosta, che potrà essere prolungato o interrotto anticipatamente, al rientro in auto».

«A Castiglione della Pescaia non è necessario esporre il tagliando EasyPark sul cruscotto – conclude il sindaco Farnetani: gli ausiliari del traffico possono verificare la corretta attivazione della sosta tramite il controllo della targa dell’auto».

Non è previsto alcun costo di abbonamento. Per gli utenti occasionali che sostano a Castiglione della Pescaia il servizio EasyPark prevede una commissione di 0,39 euro a sosta, da aggiungere all’importo della sosta consumata. Chi utilizza spesso il servizio nella cittadina balneare, o in tutte le altre città in cui è disponibile, può invece decidere di optare per il pacchetto EasyPark Large a un canone fisso mensile di 2,99 euro, senza nessuna commissione sulle singole soste.

Per maggiori informazioni: www.easyparkitalia.it.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su