Cultura & SpettacoliGrosseto

“Aperture”: Clan organizza un incontro col fotoreporter Stefano Schirato

CLAN propone un nuovo appuntamento della rassegna di talk fotografiche “Aperture”, che riparte presentando un grande fotoreporter: Stefano Schirato.

L’evento, totalmente gratuito, si terrà il 29 agosto alle 21.30 nella sede della Pro Loco Grosseto nel Bastione Rimembranza.
Durante la serata, Stefano ripercorrerà le tappe fondamentali del suo percorso umano e professionale, soffermandosi in particolare su alcuni recenti lavori.
Il racconto sarà arricchito da una selezione di immagini e filmati. A fine incontro l’autore sarà disponibile per domande e per una sessione di book signing.

Stefano Schirato Stefano è un fotografo noto a livello internazionale per i suoi reportage sociali. Uno dei suoi ultimi lavori è Terramala, un progetto fotografico dedicato alla Terra dei Fuochi che si inserisce nel solco di un percorso professionale e umano di lunga durata, costellato da premi e riconoscimenti. In oltre vent’anni di carriera, Stefano Schirato si è impegnato a documentare e raccontare storie: il dramma delle mine antiuomo in Cambogia; l’odissea dei migranti lungo la rotta balcanica; le vendette di sangue in Albania; Chernobyl e la zona intorno al reattore nucleare a 25 anni dall’esplosione; le navi abbandonate e gli equipaggi dimenticati nei porti italiani solamente per citarne alcune. Stefano Schirato è stato anche fotografo di scena e backstage di tre film di Giuseppe Tornatore: La Sconosciuta (2006), Baaria (2009) e La migliore offerta (2013).
Oggi collabora come freelance con riviste nazionali ed internazionali (NYTimes, CNN, Washington Post, Newsweek Japan, Al-Jazeera, Le Figarò, Vanity Fair, L’Espresso) e dal 2014 è docente di fotogiornalismo a Pescara, città in cui vive, per la scuola Mood Photography, di cui è socio fondatore.

L’iniziativa è destinata non solo agli appassionati di fotografia, ma a chiunque voglia soddisfare le proprie curiosità sul mondo, accorciare le distanze ed ampliare i propri orizzonti.

CLAN e CLAN Foto

Il collettivo CLAN promuove dal 2012 opportunità di incontro e scambio mediante eventi artistici, sostenendo la creatività giovanile, e dando impulso alla rigenerazione urbana attraverso progetti transdisciplinari, residenze d’artista, esposizioni, laboratori e corsi.
CLAN Foto nasce nell’inverno 2018 per potenziare l’offerta di attività culturali del collettivo CLAN e si propone di diffondere la cultura fotografica nella provincia di Grosseto, attraverso talk tenute da importanti fotografi italiani, corsi di fotografia, workshop, uscite e viaggi fotografici

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button