AttualitàFollonica

“Angeli blu per un giorno”: una passeggiata insieme ai cani per aiutare l’Oipa

Come tutti gli anni i cani più fortunati si radunano per una passeggiata nel centro di Follonica

Come tutti gli anni i cani più fortunati si radunano per una passeggiata nel centro di Follonica diventando tanti piccoli angeli blu per aiutare i loro simili che non hanno le stesse loro possibilità.

Un momento per raccogliere fondi destinati al Rifugio di Nella, inaugurato lo scorso maggio a Follonica dalla delegazione Oipa di Grosseto.

In questi primi otto mesi di attività siamo riusciti ad aiutare ventisette cani e oltre quaranta gatti, trovando loro una casa e delle famiglie amorevoli – spiega Katia Saragosa, delegata Oipa di Grosseto –: abbiamo avuto moltissimo sostegno da parte della cittadinanza che ci ha supportato con fondi e materiale per il rifugio, che ringraziamo sentitamente. Siamo felici che sia diventato anche un importante centro di aggregazione per moltissimi volontari e persone vicine in qualche modo al mondo animale“.

Da poco è iniziato anche un nuovo corso per guardie zoofile, promosso dall’organizzazione, per creare un nuovo nucleo nella provincia di Grosseto: “Le guardie zoofile sono dei pubblici ufficiali predisposti alla prevenzione e informazioni dei proprietari animali“, continua Saragosa.

La passeggiata di domenica inizierà in fondo a viale Matteotti alle 16 per procedere sul lungomare fino a via Roma per poi arrivare al bar Silver Park di via Dante per un aperitivo il cui ricavato andrà in beneficenza al Rifugio di Nella. A tutti i cani presenti verrà fornito un elemento blu. Un ultimo evento per l’anno in corso con l’augurio di potersi ritrovare in primavera con tante altre iniziative.

Invitiamo tutti a venirci a trovare il sabato e la domenica pomeriggio al rifugio per conoscere le nostre attività“, conclude Saragosa. Per informazioni, è possibile contattare il numero 327.9968836 o l’indirizzo e-mail grosseto@oipa.org.

Nella foto, da sinistra: Manola Temperini, Simone Merluzzi, Katia Saragosa e il presidente nazionale Oipa Massimo Comparotto.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button