AmbienteCosta d'argento

Porto Santo Stefano, si amplia la raccolta differenziata: ecco le vie interessate

Da lunedì 25 gennaio  parte la raccolta porta a porta della differenziata in altre zone di Porto Santo Stefano.

L’amministrazione comunale, in collaborazione con il gestore Sei Toscana, ha infatti deciso di ampliare il servizio di raccolta domiciliare dei rifiuti nelle vie Lividonia, Panoramica e nelle sue diramazioni, in zona Cava Legni, situata alla fine di via Argentiera, al fine di aumentare la percentuale di raccolta differenziata e di incrementare la quantità del materiale da inviare a riciclo, sottraendolo alla discarica e assicurando così maggiori benefici in termini ambientali.

Lo ha annunciato l’assessore all’ambiente Walter Capitani, confermando che sono già stati distribuiti gran parte dei kit con i relativi calendari del ritiro dei rifiuti.

Lungo le vie interessate dalla differenziata spariranno i cassonetti, qualche contenitore resterà all’interno dei centri abitati a servizio di chi non ha modo, temporaneamente e per motivi personali, di attenersi ai giorni ed agli orari del ritiro domiciliare. A questo proposito, l’assessore auspica che i cittadini collaborino quanto più possibile in modo corretto. Al più presto identico intervento sarà attivato in nuove zone di Porto Ercole.

Sul sito del Comune di Monte Argentario sono disponibili i nuovi calendari 2016 della raccolta rifiuti a Porto Santo Stefano e Porto Ercole (http://www.comunemonteargentario.gov.it/uffici-e-servizi/servizio-di-raccolta-differenziata-porta-a-porta-.html).

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button