Pubblicato il: 15 Dicembre 2014 alle 15:53

AmiataCastiglione della PescaiaColline del FioraColline MetallifereCosta d'argentoCronacaFollonicaGrossetoIn evidenza

Allerta meteo moderata: previsti temporali fino alle 20 di domani

La Regione Toscana ha emesso un’allerta meteo con avviso di criticità moderata per i comuni di Arcidosso, Campagnatico, Capalbio, Castiglione della Pescaia, Cinigiano, Civitella Paganico, Follonica, Gavorrano, Grosseto, Isola del Giglio, Magliano in Toscana, Manciano, Massa Marittima, Monte Argentario, Monterotondo Marittimo, Orbetello, Roccalbegna, Roccastrada, Scansano, Scarlino, Semproniano.

L’allerta meteo

Con la criticità moderata si prevedono temporali forti dalle 22 di oggi alle 20 di domani: una perturbazione, associata a forti venti di scirocco, guida aria relativamente calda, umida e instabile verso i settori tirrenici della Penisola. Dal tardo pomeriggio/sera di oggi e fino alla sera di domani possibili temporali forti sul sud della regione, associati a precipitazioni intense in breve tempo e a colpi di vento.

Gli scenari determinati da tali fenomeni possono essere:

  • idrogeologico-idraulico:a partire dalla notte di martedì 16 dicembre e durante la giornata, i possibili temporali forti previsti sul sud della regione e in Arcipelago potranno provocare allagamenti diffusi nelle aree depresse dovuti a ristagno delle acque, a tracimazioni dei canali del reticolo idrografico minore e all’incapacità di drenaggio da parte della rete fognaria dei centri urbani. Possibile scorrimento superficiale delle acque meteoriche nelle sedi stradali urbane ed extraurbane. Possibilità di innalzamento dei livelli idrici nei corsi d’acqua con conseguenti possibili inondazioni localizzate nelle aree contigue all’alveo. Possibilità di innesco di frane e smottamenti localizzati dei versanti in zone ad elevata pericolosità idrogeologica;

Per le altre zone della provincia di Grosseto è prevista criticità ordinaria.

La criticità ordinaria può determinare:

  • per pioggia e temporali, possibili allagamenti localizzati ad opera del reticolo idraulico secondario e/o fenomeni di rigurgito del sistema di smaltimento delle acque piovane con coinvolgimento delle aree urbane più depresse. Possibilità di allagamenti e danni ai locali interrati, di provvisoria interruzione della viabilità, specie nelle zone più depresse, scorrimento superficiale nelle sedi stradali urbane ed extraurbane, possibilità di innesco di frane e smottamenti localizzati dei versanti in zone ad elevata pericolosità idrogeologica. Al manifestarsi di eventi intensi, quali temporali accompagnati da fulmini, rovesci di pioggia e grandinate, d’incerta previsione sia spaziale che temporale, gli effetti sul territorio potranno essere localmente anche significativi;
  • per vento, possibilità di blackout elettrici e telefonici, di caduta di alberi, cornicioni e tegole, di danneggiamenti alle strutture provvisorie. Possibili problemi alla circolazione stradale, ai collegamenti marittimi e alle attività marittime;
  • per mare, possibili problemi ai tratti stradali a ridosso della battigia, agli stabilimenti balneari. Possibili ritardi nei collegamenti marittimi. Possibili problemi alle attività marittime. Possibile pericolo per la navigazione di diporto. Possibile pericolo per i bagnanti.

Previsioni martedì 16 dicembre

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su