Pubblicato il: 26 Marzo 2019 alle 16:44

AmiataCastiglione della PescaiaColline del FioraColline MetallifereCosta d'argentoCronacaFollonicaGrosseto

Forte vento: allerta arancione fino alle 18, poi ‘declassamento’ a giallo

Nonostante il forte vento che ha sferzato la Toscana nella notte e nel corso della mattina, la Sala operativa unificata della Protezione civile regionale comunica che non sono state rilevate significative criticità.

Sentiti tutti i centri situazioni intercomunali (Ce.Si) della Protezione civile, risultano soltanto eventi ritenuti ordinari nei casi di forte vento, come la caduta di alcuni alberi, la rottura di ramaglie o l’interruzione di alcune linee elettriche, al cui ripristino Enel sta lavorando già dalla prima mattina.

Per le prossime ore sono attesi ancora forti venti di Grecale su tutta la regione. Previste raffiche fino a 100-120 km/h sui rilievi appenninici, fino a 80-100 km/h su Arcipelago, Amiata, Colline metallifere e litorale e fino a 60-80 km/h altrove. L’allerta ‘arancione’ proseguirà fino alle 18 di oggi, per poi esser declassata a ‘gialla’ e proseguire fino alle 24 di domani, mercoledì 27 marzo, quando i fenomeni andranno attenuandosi con raffiche da nord-est fino a 70-90 km/h sui rilievi appenninici, fino a 60-80 km/h sulle zone collinari centro-meridionali e fino a 40-60 km/h sulle zone di pianura.

La Protezione civile ricorda i principali rischi per l’incolumità delle persone, che sono legati al crollo di alberi, alla caduta di sassi e strutture pericolanti e pertanto raccomanda la massima cautela.

Dettagli e consigli sui comportamenti da adottare si trovano all’interno della sezione “Allerta meteo” del sito della Regione Toscana, accessibile dall’indirizzo http://www.regione.toscana.it/allertameteo.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su