Ambiente

Allarme siccità: divieto di attingere acqua dai corsi d’acqua della provincia

A causa del protrarsi dell’emergenza idrica sul territorio, il Presidente della Provincia di Grosseto ha emanato un’ordinanza con la quale sospende o limita le autorizzazioni per attingere acqua dall’Ombrone, dal Salica, dal Bruna, dal Sovata, dal Fossa, dal Pecora-Sata e dal Patrignone.

L’ordinanza è in vigore a partire da oggi fino al 21 agosto. Rimangono esclusi dalla sospensione: le concessioni e le autorizzazioni di attingimento per usi idropotabili e uso ittico; i prelievi da invasi e laghetti irrigui; le concessioni e le autorizzazioni di attingimento con obbligo di rilascio; le concessioni e le autorizzazioni di attingimento per l’abbeveraggio del bestiame. Escluse, infine, le concessioni e le autorizzazioni di attingimento per uso irriguo, con riduzione delle attuali portate concesse del 30 per cento, e le concessioni e le autorizzazioni di attingimento per uso industriale, con riduzione delle attuali portate concesse del 40 per cento.

Per chi non osserverà l’ordinanza sono previste sanzioni pecuniarie fino a trentamila euro.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button