FollonicaPolitica

Berardi: “Dipendente comunale presenta il certificato, ma fa campagna elettorale”

Tempi duri per molti cittadini che hanno scelto di impegnarsi in prima persona nella prossima tornata elettorale e devono far coincidere il lavoro con gli impegni della campagna elettorale e quindi ‘sacrificare’ ore di permesso e giorni di ferie per tenere fede all’impegno preso con i follonichesi“.

A dichiararlo, in un comunicato, è CasaPound di Follonica.

Ma così non sembrerebbe essere per tutti, infatti è di questi giorni la notizia, verificata e quindi vera, che se a sostenere una campagna elettorale è una dipendente comunale – continua la nota, basta presentare un certificato di malattia come è successo ad una donna che sembra avere la carica di segretaria dell’Unione comunale del Pd“.

Ha colpito la mia attenzione – fa sapere Alessandro Berardi, candidato a sindaco per Casapound a Follonica – la disinvoltura con cui la dipendente comunale abbia presentato un certificato per malattia (dal 28 marzo al 7 maggio) per poi farsi fotografare nelle fasce orarie di reperibilità a sostenere la campagna elettorale di Andrea Benini. Diversi sono gli eventi in cui si è presentata, come la presentazione della lista Pd e l’inaugurazione dello stesso comitato elettorale“.

“Trovo inaccettabile – continua Berardiun comportamento così poco rispettoso proprio da parte di un dipendente comunale, una mancanza di rispetto delle regole che per il ruolo che riveste dovrebbe essere alla base di chi sostiene di fare gli interessi della cittadinanza. Ma forse certi politici si pongono al di sopra delle regole quando vengono toccati di persona salvo poi chiederne il rispetto dalla parte avversa per mera convenienza politica. Di tutto questo credo che i cittadini ne terranno conto“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button